I 3 oli essenziali adatti a nutrire i capelli: i migliori in commercio

Se ti capita spesso di avere capelli secchi e sfibrati prova questi 3 oli essenziali: ecco i migliori per nutrire i capelli!

Prima di parlare delle tre tipologie di oli essenziali  è giusto fare un poco di chiarezza, in merito a questo discorso. Gli oli essenziali non sono altro che prodotti naturali a base di oli ricavati da piante, fiori o frutti che permettono di mantenere in salute i capelli rendendoli forti e nutriti. Il loro scopo è quello di rendere i capelli visibilmente più curati e luminosi. Un trattamento che viene utilizzato dopo la messa in piega o durante il lavaggio dei capelli.

proprietà benefiche oli
Prodotti naturali utili per la realizzazione degli oli essenziali (Canva – Inran.it)

Basta acquistare prodotti chimici che non fanno altro che rovinare e increspare ulteriormente i tuoi capelli. Infatti i vari prodotti sono costituiti dal 50% di agenti e solventi chimici, che al lungo andare possono procurare seri danni alla tua chioma. Ed è per questo che arrivano in tuo soccorso questi tre e particolari oli dalle potenti proprietà benefiche: da oggi di sicuro non ne potrai più fare a meno!

I 3 migliori oli essenziali: adatti per nutrire i capelli

Gli oli essenziali per i capelli non hanno solo lo scopo di rendere i capelli visibilmente più morbidi e illuminati, ma migliorano anche la circolazione sanguigna e soprattutto stimolano i follicoli piliferi, così da avere nel giro di pochi mesi capelli molto più lunghi e voluminosi. Inoltre è giusto che tu sappia che questi particolari oli scelti apposta per te sono in grado anche, di combattere la forfora o la desquamazione del cuoio capelluto.

3 oli essenziali migliori commercio
Ragazza che applica gli oli essenziali sui capelli umidi (Canva – Inran.it)

Sentiti libera di utilizzare gli oli essenziali come meglio credi, per esempio aggiungendo qualche goccia al tuo balsamo e al tuo shampoo abituale. In alternativa invece puoi applicare qualche goccia sui capelli umidi o sulle lunghezze, focalizzandoti sulle punte se invece i capelli sono asciutti. Tieni a mente un aspetto significativo; ovvero che gli oli essenziali vanno applicati sui capelli in base alle proprie esigenze e lo stesso vale per la scelta stessa degli oli.

consigli oli essenziali naturali
Ragazza soddisfatta dopo aver applicato l’olio sui capelli (Canva – Inran.it)

Sicuramente se cerchi un olio che ti permetta di far crescere i capelli, non puoi certo farti scappare l’olio di ricino. Questo particolare olio svolge due funzioni davvero importanti, infatti è un potente antinfiammatorio e un antibatterico mediante la vitamina E ed alcuni particolari acidi. L’olio di rosmarino invece è consigliato per combattere l’acne, ma anche se i tuoi capelli risultano visibilmente sfibrati, spenti e inclini a ripetute rotture. Se i tuoi capelli fanno fatica a crescere: prova con questo miracoloso frutto!

Infine l’olio essenziale per eccellenza che non potrà mai più mancare nella tua beauty hair care quotidiana è l’olio di camomilla. Si tratta di un particolare olio dalle potenti proprietà lenitive e calmanti, consigliata principalmente per coloro che soffrono spesso di irritazioni cutanee. A differenza di altri oli venduti in commercio, quello alla camomilla può essere applicato anche sui bambini. L’ideale sarebbe quello di realizzare un impacco per i capelli e di tenere in posa l’olio per almeno 40 minuti.

Nicolas De Santis 

Impostazioni privacy