Neonati: il loro profumo resta impresso nel cuore per un motivo

Ogni mamma potrebbe riconoscere il profumo del proprio bimbo immediatamente: non sono i neonati ad avere qualcosa di speciale ma è il cervello.

Il legame tra mamma e figlio inizia a crearsi già dal momento in cui il bimbo è nella pancia ed è uno dei più forti che possa esistere al mondo. Sebbene gran parte di questo legame sia dovuto all’istinto naturale che scaturisce dal momento in cui una madre vede per la prima volta il proprio figlio, la scienza ha fatto grandi passi avanti per trovare risposte razionali sul perché alcuni legami madre-figlio siano particolarmente forti.

Profumo neonato
Profumo neonato (Canva – Inran.it)

I ricercatori che studiano le relazioni tra madri e figli hanno scoperto che la chimica del cervello può giocare un ruolo importante. Il cervello è strutturato in maniera simile per quanto riguarda l’empatia e le emozioni. Fin da quando il bambino nasce e la mamma lo prende tra le braccia, in loro scaturisce un profondo legame scaturito anche dall’odore.

Il profumo dei neonati resta impresso nelle menti e nei cuori delle madri

Una mamma è in grado di dire che l’odore di suo figlio è il più buono che abbia mai sentito, ma per quale motivo? Proprio quel profumo indimenticabile, resta impresso nella mente e nel cuore di ogni mamma. Tra le varie ricerche scientifiche, alcuni ricercatori hanno portato alla luce un fatto davvero interessante.

Legame madre figlio
Legame madre figlio (Canva – Inran.it)

Alla base di tutto ciò esiste una spiegazione scientifica: quando è molto piccolo, il neonato non suda perché non ha ancora le ghiandole sudoripare completamente sviluppate. Ma, soprattutto, quando ogni mamma annusa il profumo della pelle del proprio bimbo, i neurotrasmettitori del cervello producono dopamina, facendo provare una sensazione super piacevole. È come se il cervello ringraziasse per aver fatto sentire quel determinato profumo incredibile.

Tra le braccia della mamma
Tra le braccia della mamma (Canva – Inran.it)

Questo fattore fa sì che il legame madre e figlio si rafforzi ancora di più. Inoltre, nemmeno il bimbo dimenticherà mai il profumo della propria mamma, perché quando nascono, il senso più sviluppato è proprio l’olfatto e attraverso esso riconoscono il profumo della propria mamma, della pelle e sanno che stare tra le braccia della loro madre possono sentirsi tranquilli e al sicuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.