Si deve misurare il colesterolo ai più piccoli? Tutto quello che devi sapere su controlli ed esami da fare

Colesterolo ai più piccoli, scopri se va misurato, i consigli degli esperti sugli esami di controllo da effettuare ai bambini.

Misurare il c colesterolo ai più piccoli
Colesterolo, rischi e prevenzione- (Inran.it)

Il colesterolo, è un composto appartenente alla famiglia dei lipidi, svolge delle funzioni essenziali nel nostro organismo, infatti compone le membrane cellulari, ed è il precursore della vitamina D, dei sali biliari e degli ormoni steroidei. Il corpo umano riesce a soddisfare circa il 70/80% del proprio fabbisogno di colesterolo, grazie alla biosintesi endogena, un processo che avviene nel fegato. Il rimanente 20/30% viene assunto attraverso l’alimentazione, ed è contenuto sopratutto nei cibi di origine animale, come il tuorlo d’uovo, il burro, alcuni formaggi e gli insaccati. Lo ritroviamo inoltre anche nei crostacei e nei molluschi.

Colesterolo, fattori di rischio e prevenzione

Esami da fare ai bambini
Esami del sangue-(Inran.it)

Quando i livelli di colesterolo sono in eccesso nel sangue, si tratta di un pericolo, in quanto tende ad aggregarsi formando delle vere e proprie placche che potrebbero portare nei casi più gravi, a ictus e infarto. Il rischio nel contrarre patologie cardiovascolari infatti aumenta. Possiamo distinguere il colesterolo in LDL e HDL, il primo è detto colesterolo cattivo, mentre il secondo colesterolo buono.

Il colesterolo buono, è quello che possiamo trovare negli acidi grassi Omega 3 ed è estremamente benefico, si occupa infatti di ripulire le arterie dal colesterolo in eccesso. Il colesterolo aumenta per svariate ragioni tra cui, cause genetiche, obesità, sedentarietà, fumo, dieta sregolata e cattive abitudini, come l’assunzione di un elevata quantità di grassi saturi e cibi industriali elaborati e di scarsa qualità.

Colesterolo, scopri se devi misurarlo ai bambini

Gli esami del sangue, andrebbero fatti periodicamente, almeno una o due volte l’anno, fare qualche esame per stare tranquillo, non guasta mai, il discorso non riguarda solo persone anziane o adulte ma anche i bambini. Purtroppo ci si può ammalare ad ogni età, e la prevenzione è fondamentale. In alcuni casi, determinati esami potrebbero essere inutili da effettuare sui bambini.

Per quanto riguarda il colesterolo in particolare, nel momento in cui vengono effettuate altre analisi del sangue, può comunque essere controllato. Sarebbe inoltre fondamentale iniziare ad abituare i bambini fin da piccoli a mangiare sano, avvicinandoli a frutta e verdura ed evitando che mangino troppi dolciumi e cibi spazzatura. Stando ai dati, ci sono molti obesi tra i bambini ed è fondamentale cercare di preservare il più possibile la loro salute, prediligendo una dieta sana e nutriente. Ogni bambino inoltre, dovrebbe praticare una costante attività fisica.

Impostazioni privacy