In estate non abbondare con questi alimenti: attirano le zanzare sulla tua pelle, occhio

Ebbene sì, le zanzare sono attirate anche da quello che mangiamo. Cerchiamo di capire allora quali sono gli alimenti da prediligere per tenerli lontani.

alimenti che allontanano le zanzare
In estate non abbondare con questi alimenti: attirano le zanzare sulla tua pelle, occhio (Inran.it)

La credenza delle nonne per cui le zanzare “mordono” soprattutto persone dal “sangue dolce” è sicuramente sbagliata, ma forse un fondamento di verità c’è. Ormai da qualche anno è stata sdoganata e scientificamente provata l’idea che le zanzare sono attratte da determinate persone invece che da altre anche a causa del cibo che consumano.

Niente di biologicamente ereditario, quindi, ma piuttosto il tipo di dieta che si segue può attirare i sensi di questi fastidiosissimi insetti e spingerli a loro volta a cibarsi di alcuni invece che di altri. E in effetti, a parte creme repellenti, candele profumate piante a cui sono particolarmente sensibili e quant’altro, uno dei modi davvero efficaci per tenere alla lontana le zanzare è proprio quello di seguire una determinata dieta.

Cosa mangiare per tenere lontane le zanzare, questa la dieta da seguire

dieta antizanzare gli alimenti che le allontanano
La lista degli alimenti che tengono lontane le zanzare (Inran.it)

Chiamarla dieta antizanzare forse è troppo, perché in effetti no si tratta di seguire un regime alimentare specifico ma più che altro di conoscere il proprio “nemico”, scoprire i suoi punti deboli e affidarsi a questi per non passare l’estate tra fastidiosi pruriti e doloranti rush cutanei.

Uno dei rimedi naturali consigliati per tenere lontane le zanzare è quello di sfruttare l’odore di determinate pianate, da tenere dentro e fuori casa, a cui questi insetti sono sensibili e per cui evitano gli ambienti dove sono sempre. Si tratta nello specifico di piante aromatiche dal basilico alla menta, ma anche origano o i bulbi di aglio e anche la cipolla. Va da sé che i primi alimenti da introdurre e consumare di più sono proprio questi.

A cui si aggiungono legumi, frutta secca, ma anche cereali integrali, carne di maiale e pesce. Ma come possono i cibi aiutarci in questo senso? Interferiscono con il nostro odore, cambia cioè la secrezione di sudore che espelliamo nel periodo estivo e che, essendo alterata proprio da questi alimenti a cui le zanzare sono intolleranti, le tiene a debita distanza.

Alimenti che invece attirano le zanzare

Di converso allo stesso modo, ci sono degli alimenti che attirano le zanzare. Il meccanismo è sempre lo stesso, questi alimenti modificano le secrezioni sudorali, ma trattandosi di odori e cibi da cui sono attratti, le zanzare ci si fiondano. E allora è stato riscontrato che aumentano le probabilità di essere punti se si consumano gli alcolici, vino compreso, se si abusa di caffè, di dolci e più in generale di tutti gli alimenti zuccherini.

Ma non solo, perché l’olfatto delle zanzare è attirato anche da frutta fresca, soprattutto quella ricca di potassio come le banane. Non si sta tranquilli neanche con i cibi troppo salati, i latticini e i salumi. Ovviamente non sono cibi che vanno eliminati a causa delle zanzare più che altro è bene creare un mix tra l’una e l’altra tipologia, così da sviarle.

Impostazioni privacy