Cosa mangiare invece di pane e pasta, le alternative altrettanto gustose

È possibile rimpiazzare ciò che è buono senza rinunciare al gusto. Che cosa mangiare invece di pane e pasta per perdere peso senza sforzi.

Come sostituire la pasta ed il pane a tavola senza rinunciare al gusto per dimagrire
Cosa mangiare invece di pane e pasta, le alternative altrettanto gustose (Inran.it)

Cosa mangiare invece di pane e pasta? Per quanto entrambi questi alimenti siano molto importanti grazie al contenuto di carboidrati che ci danno, esagerare con le porzioni e con le frequenze può portare a delle controindicazioni per la salute.

Un eccesso di carboidrati infatti ci porterà ad ingrassare e la cosa porterà in dote con sé non solo un rigonfiamento dell’addome evidente. Ciò avviene già nel giro di pochi giorni e può essere accompagnato anche da altri sintomi fastidiosi a livello digestivo, come il bruciore di stomaco ed il reflusso, oltre che una certa pesantezza.

Ed allora che cosa possiamo mangiare invece di pane e pasta? Nel nome di una alternanza sanissima, che farà più che bene alla salute. Anche chi segue una dieta non dovrebbe mai rinunciare alla pasta ed al pane. Proprio perché al nostro organismo serve un minimo di quantitativo di carboidrati.

Essi sono il carburante che ci permette di restare energici. Esistono anche delle diete low-carb, quindi a basso contenuto di carboidrati. Ma la loro durata è di appena qualche giorno. E le stesse vanno seguite sempre e solo dopo avere chiesto un consulto ad un esperto in ambito di nutrizione.

Cosa mangiare invece di pane e pasta, le indicazioni utili

Come sostituire la pasta ed il pane a tavola senza rinunciare al gusto per dimagrire
Cereali di vario tipo (Inran.it)

Per sapere che cosa mangiare invece di pane e pasta dovremmo chiedere consiglio per l’appunto ad un dietologo o ad un nutrizionista. Qui di seguito però sono presenti alcuni suggerimenti basilari da fare presente ad una persona qualificata a dare consigli in fatto di alimentazione.

I sostitutivi di pane e pasta possono essere anzitutto il riso. Poi l’orzo, l’avena, il cous cous ed il farro. Ognuno di questi alimenti possiede una varietà pressoché sconfinata di ricette da prendere come riferimento. In tutti quanti loro si trovano i nutrienti che ci servono per stare bene.

Il riso ha tante fibre, sali minerali e vitamine della famiglia B. La stessa cosa vale per il farro e l’orzo, per l’avena (che è molto consigliata per tenere sotto controllo i livelli di colesterolo all’interno del sangue) e per il cous cous. In quanto a ricette, possiamo preparare svariati primi e secondi piatti ma anche degli antipasti.

Nel caso dell’avena poi abbiamo anche un ottimo ingrediente da potere usare a colazione. Ed altri sostitutivi di pane e pasta sono i legumi (piselli, fagioli, ceci, lenticchie, mais…) con ovviamente sempre le dovute indicazioni da richiedere ad un esperto dell’alimentazione.

Impostazioni privacy