Facevo sempre fatica ad addormentarmi, poi ho scoperto questo metodo, è infallibile: crollo appena mi metto nel letto

Sono tanti i motivi per cui potremmo avere fatica ad addormentarci, ma questo metodo potrebbe proprio fare al caso nostro 

ragazza dorme
Facevo sempre fatica ad addormentarmi, poi ho scoperto questo metodo, è infallibile: crollo appena mi metto nel letto (inran.it)

Ammettiamolo, riuscire a dormire non è sempre così facile e anzi alle volte può sembrare una vera e propria impresa: i pensieri che ci affollano la mente, d’altronde, sono tanti e non sempre noi riusciamo a interromperli.

Se anche voi, dunque, spesso e volentieri avete problemi a prendere sonno, noi potremmo avere proprio ciò che fa al caso vostro. Per sapere di cosa stiamo parlando, non dovete fare altro che continuare a leggere insieme a noi.

Come fare per addormentarsi subito

ragazza dorme
Facevo sempre fatica ad addormentarmi, poi ho scoperto questo metodo, è infallibile: crollo appena mi metto nel letto (inran.it)

Il metodo di cui vi vogliamo parlare oggi è conosciuto con il nome di “Dodow” e potrebbe essere proprio ciò che fa al caso vostro per riuscire a dormire in modo sereno, continui e soprattutto senza le tante difficoltà che in questo periodo proprio non vogliono lasciarvi in pace. Si tratta, per chi non ne avesse mai sentito parlare, di un trucco a dir poco rivoluzione e che soprattutto si avvale del comodo aiuto di un dispositivo: grazie a lui, infatti, addormentarvi non sarà più un problema perché ci riuscirete nel giro di 8, massimo 20 minuti. 

Questo metodo pone le basi sulla cosiddetta “coerenza cardiaca”: questo, in particolare, è conosciuto come un metodo semplice ed efficace che aiuta tutti coloro che se ne sottopongono a ridurre l’ansia. Il trucchetto, infatti, aiuta i soggetti interessati e che decidono di sottoporsene a rilassarsi, un po’ come accade durante le pratiche di autoipnosi, grazie al controllo della propria respirazione. Secondo alcuni studi, infatti, pare che le difficoltà ad addormentarsi in realtà non siano altro che alterazioni del nostro sistema nervoso autonomo, che ci lascia in un costante stato di allerta.

Metodo infallibile, ma come funziona?

Ma cerchiamo ora di capire come possiamo fare per mettere in pratica questo specifico trucchetto e dire finalmente addio ai nostri problemi di sonno. Per realizzare questo metodo, infatti, non dovete fare altro che mettere in pratica ben tre fasi: innanzitutto, infatti, dovete selezionare la durata della vostra sessione sul dispositivo in questione. Queste potrebbero essere di 8 minuti per un tocco e di 20 per due tocchi, al termine dei quali il dispositivi si spegne in modo automatico. 

A questo punto, passate al secondo step di questo metodo: ovvero cominciate a sincronizzare la vostra respirazione con la luce azzurra che viene proiettata dal dispositivo proprio sul vostro soffitto. Se la luce si espande inspirate e quando si ritrae, espirate. Per finire, arriviamo alla terza fase che in realtà si verifica in modo autonomo: dopo otto minuti dall’inizio del vostro esercizio, infatti, il vostro metabolismo comincerà a rallenta e si troverà subito in uno stato di riposo, rendendovi subito meno recettivi nei confronti di rumori ambientali e tutto ciò che vi circonda.

Impostazioni privacy