Sono tornata in forma in sole 4 settimane: il mio segreto? Un allenamento mirato che ho fatto senza fatica

Sono tornata in forma in sole 4 settimane: ecco come ho fatto grazie a delle sessioni mirate. il mio segreto? Un allenamento che ho fatto senza fatica grazie a delle pratiche ben precise. 

dimagrire in 4 settimane, ecco come fare con un piano perfetto
Sono tornata in forma in sole 4 settimane: il mio segreto? Un allenamento mirato che ho fatto senza fatica (inran)

Sappiamo tutti che per stare bene fisicamente e mentalmente abbiamo bisogno di svolgere attività fisica e mangiare bene. Alimentarsi correttamente è il primo passo verso la ‘redenzione’ fisica, permettendoci di iniziare quel percorso verso il dimagrimento e la ritrovata forma fisica. Il connubio è perfetto e va di pari passo con altre considerazioni importanti: il sonno, l’idratazione e il deficit calorico.

Per dimagrire in poco tempo, la pratica cardio è senza quella più performante ed immediata: deve essere supportata da una dieta apposita che conservi i progressi compiuti sessione dopo sessione, che a seconda del carico proposto inizierà ad essere particolarmente impegnativo settimana dopo settimana. Durante e dopo gli allenamenti, il corpo continua a lavorare per permettere l’assimilazione dei progressi compiuti, che sono conservati anche e soprattutto grazie a ciò che mangiamo, beviamo e dalla qualità del sonno, che deve essere di ottima qualità ogni notte (consigliate circa 8 ore). Così facendo, raggiungeremo anche il deficit calorico, quella condizione in cui bruceremo più calorie rispetto a quante ne abbiamo assunte durante i pasti.

Sono tornata in forma in sole 4 settimane: scopriamo come

4 settimane di lavoro brucia grassi: ecco come ho fatto
Sono tornata in forma in sole 4 settimane: il mio segreto? Un allenamento mirato che ho fatto senza fatica (inran)

Come riportato da ‘menshealth.com’, scopriamo qual è un buon allenamento brucia calorie per dimagrire in 4 settimane. Possiamo lavorare per tre quattro-giorni alternando camminata e corsa. In questa maniera, attiveremo in maniera sempre più costante il metabolismo, permettendoci così di bruciare sempre più calorie e grassi. L’alternanza tra le due pratiche si rende necessaria per diversi motivi, in primis se siamo dei neofiti della disciplina: così facendo, eviteremo infortuni e gestiremo al meglio la fatica.

E’ importante sapersi gestire e soprattutto gestire la propria fatica, ascoltare il corpo e non esagerare con lo sforzo durante la sessione; è preferibile fermarsi un po’ prima piuttosto che rischiare di farsi male o di precludersi la possibilità di dare continuità al programma di allenamento.

Sono tornata in forma in sole 4 settimane: ecco il piano di allenamento

Questo il programma con i giorni e la durata delle sessioni proposto dal sito:

Cammino e corsa – Settimana 1
LUNEDI 30′ camminata + 3′ corsa + 27′ camminata
MERTEDI 30′ camminata + 5′ corsa + 25′ camminata
VENERDI 30′ camminata + 7′ corsa + 23′ camminata
DOMENICA 30′ camminata + 9′ corsa + 21′ camminata

Cammino e corsa – Settimana 2
MARTEDI 30′ camminata + 11′ corsa + 19′ camminata
GIOVEDI 30′ camminata + 13′ corsa + 17′ camminata
SABATO 30′ camminata + 15′ corsa + 15′ camminata

Cammino e corsa – Settimana 3
LUNEDI 27′ camminata + 18′ corsa + 15′ camminata
MERCOLEDI 25′ camminata + 20′ corsa + 15′ camminata
VENERDI 22′ camminata + 23′ corsa + 15′ camminata
DOMENICA 20′ camminata + 25′ corsa + 15′ camminata

Cammino e corsa – Settimana 4
MARTEDI 18′ camminata + 27′ corsa + 15′ camminata
GIOVEDI 16′ camminata + 29′ corsa + 15′ camminata
SABATO 15′ camminata + 30′ corsa + 15′ camminata

Impostazioni privacy