Acqua liscia o gassata, quale delle due fa ingrassare: me lo ha detto il mio nutrizionista

Acqua liscia o gassata, quale delle due fa ingrassare? La risposta te la svela il mio nutrizionista: seguendo i suoi consigli, vedrai che non sbaglierai più.

Acqua gassata fa ingrassare
Acqua liscia o gassata: quale scegliere se sei a dieta – Inran.it

Nessuna questione, al giorno d’oggi, sembrerebbe essere più dibattuta del benessere psicofisico. La quotidianità della stragrande maggioranza delle persone, nel 21esimo secolo, non può prescindere dalla cura del sé in ogni suo aspetto.

L’attenzione al corpo, in modo particolare, sta andando per la maggiore in questi ultimi anni. Chiunque desideri mantenersi in linea presta maniacale attenzione alla pratica di attività motoria, nonché al cibo che introduce tramite la dieta. Non evitando di incappare in interrogativi ormai gettonati (ad esempio, se la frutta vada o meno considerata un alimento salutare, e dunque da annoverare nel proprio regime dietetico). 

Siamo certi, però, che persino tu ti sarai interrogato almeno una volta nella vita sul ruolo che l’acqua ricopre in una dieta “tipo”. Soprattutto, la domanda che ti sarai sicuramente posto è la seguente: acqua liscia o acqua gassata, quale delle due fa ingrassare? Non temere: il mio nutrizionista ha la risposta che fa al caso tuo.

Acqua liscia o acqua gassata, quale delle due fa ingrassare? La risposta te la svela il mio nutrizionista

Acqua gassata fa male
L’acqua gassata è più rischiosa della liscia? – Inran.it

Innanzitutto, una doverosa precisazione. Quando si tratta di benessere fisico, dieta e allenamento non sono gli unici fattori a fare la differenza (come già spiegatoti in questo articolo). Quanto all’interrogativo con cui ci eravamo lasciati, ti diamo subito la risposta che hai atteso per tanto tempo: nessuna delle due fa ingrassare.

Proprio così. E a fornirmi tutti i dettagli della questione è stato il mio nutrizionista. Il quale mi ha svelato che, come prima cosa, tutte le acque che vengono imbottigliate nel modo in cui sgorgano dalla sorgente possono essere classificate come “naturali”. A prescindere dal fatto che siano lisce, gassate o effervescenti.

L’acqua gassata, con le sue bollicine determinate dall’addizione di anidride carbonica, agisce sulle papille gustative come “blando anestetico”, dando l’impressione di dissetarci maggiormente.

Se però il discorso riguarda l’introito calorico, puoi andare a colpo sicuro: nessuna acqua apporta calorie. Addirittura, la gassata avrebbe la peculiarità di provocare la dilatazione dello stomaco, facilitando la digestione e aumentando al contempo il senso di sazietà.

Dieta per perdere peso: quanto è importante l’acqua, e come agisce sull’organismo

Il mio nutrizionista mi ha anche spiegato che, in qualunque regime alimentare che si rispetti, l’acqua assume un ruolo centrale. È grazie a essa, infatti, che il nostro corpo riesce a svolgere tutte le sue funzioni vitali e a compiere i naturali processi fisiologici. 

Tramite l’acqua, inoltre, l’organismo elimina le scorie metaboliche e regola la temperatura corporea. Senza trascurare il ruolo di questo preziosissimo alleato in tema di digestione, assorbimento, trasporto e utilizzazione dei nutrienti. Non vi è, in sostanza, alcun sistema interno del nostro organismo che non dipenda dall’acqua.

Impostazioni privacy