Alimenti che contengono vitamina D, ecco i migliori!

142

Più volte, anche sul nostro sito, abbiamo avuto modo di evidenziare quali siano le fondamentali caratteristiche benefiche delle giuste quantità di vitamina D all’interno del nostro corpo. E più volte abbiamo anche ricordato quali siano i rischi che si possono incontrare nel momento in cui nel nostro organismo si consolidino livelli molto bassi di vitamina D, e quanto possa essere difficile ottenere i giusti livelli di vitamina D attraverso la sola alimentazione. Cerchiamo ora di saperne un po’ di più, capendo quale sia il fabbisogno quotidiano, e quali siano gli alimenti che contengono vitamina D in misura maggiore!

Quale è il fabbisogno di vitamina D

Cominciamo con il ricordare che di norma i soggetti adulti non hanno bisogno di particolari integrazioni di vitamina D con la dieta, potendo assorbire questo elemento con la luce del sole. In ogni caso, qualora l’adulto non riesca a ottenere con la conduzione del proprio stile di vita il giusto fabbisogno, ricordiamo che lo stesso è pari a 10 mg al giorno. Simili quantità vengono confermate anche nei più giovani, e negli anziani.

Dove trovare la vitamina D

La vitamina D è presente in due diverse e principali forme. La prima, il c.d. “colecalciferolo”, o vitamina D3, deriva dal colesterolo ed è sintetizzato dal nostro organismo. La seconda è invece il cd. .”ergocalciferolo”. Come ben noto, la principale fonte di vitamina D è la luce solare: si può generalmente ricorrere alla sua immagazzinazione nei mesi estivi, in maniera tale da potersi garantire la giusta scorta anche nel periodo invernale.

Ad ogni modo, monitorare i livelli di vitamina D all’interno del proprio organismo è molto importante (è sufficiente un’analisi del sangue): una scarsa vitamina D nel proprio organismo può infatti condurre a problemi come la debolezza muscolare, dolori, deformazioni alle ossa, e così via.

Alimenti che contengono più vitamina D

Alimenti che contengono più vitamina D

Di seguito, abbiamo riassunto quali sono i migliori alimenti in termini di concentrazione di colecalcifenolo (vitamina D) per 100 grammi di cibo:

  • Olio di fegato di merluzzo 10000 IU
  • Ippoglosso 1097 IU
  • Sgombro, sotto sale 1006 IU
  • Carpa 988 IU
  • Ovomaltina 941 IU
  • Anguilla 932 IU
  • Trota, cotta 759 IU
  • Salmone affumicato 685 IU
  • Pesce spada, cotto 666 IU
  • Sgombro o maccarello 643 IU
  • Storione, affumicato 642 IU
  • Pesce spada 558 IU
  • Salmone rosa, disidratato 522 IU
  • Storione, cotto 515 IU
  • Pesce gatto 500 IU
  • Uova di pesce 484 IU
  • Coregone 478 IU
  • Uovo, tuorlo essiccato 458 IU
  • Sgombro sott’olio 457 IU
  • Salmone rosa 435 IU
  • Latte in polvere intero 420 IU
  • Storione 412 IU
  • Dentice 408 IU
  • Olio di sardine 332 IU
  • Uovo, in polvere 321 IU
  • Sgombro 292 IU
  • Tonno sottolio, sgocciolato 269 IU
  • Halibut, cotto 231 IU
  • Tonno, pinna blu 227 IU
  • Uovo, tuorlo 218 IU
  • Aringa, cotta 214 IU
  • Barretta cioccolato al latte, dietetica 214 IU
  • Sardine sottolio 193 IU
  • Sardine al pomodoro, in barattolo 193 IU
  • Grasso di pollo 191 IU
  • Grasso di anatra 191 IU
  • Grasso di tacchino 191 IU
  • Halibut 190 IU
  • Aringa americana 190 IU
  • Tonno in salamoia, sgocciolato 181 IU
  • Aringa dell’Atlantico 167 IU
  • Merluzzo sotto sale 161 IU
  • Trota 155 IU
  • Funghi secchi 154 IU
  • Cereali Cheerios 143 IU
  • Cereali, Kellogg’s Corn flakes 143 IU
  • Cereali, Corn flakes a basso contenuto di sodio 143 IU
  • Sogliola, cotta 139 IU
  • Fiocchi di cereali allo sciroppo d’acero 133 IU
  • Cereali, Kellogg’s Choco Crispies 130 IU
  • Cereali, Kellog’s All-bran 129 IU
  • Cereali, Kellogg’s Rice Crispies 124 IU
  • Pesce persico 118 IU
  • Pesce persico dell’Atlantico 118 IU
  • Caviale 117 IU
  • Sogliola 113 IU
  • Aringa marinata 113 IU
  • Costine di maiale, brasate 104 IU
  • Lardo 102 IU
  • Pancetta 101 IU