Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Destior, un integratore alimentare ottimo per combattere i radicali liberi

Destior è un prodotto per la nutrizione contenete l’acido tioctico o alfa-lipoico nella forma fisiologica R(+), e viene sfruttato come integratore alimentare contro i radicali liberi. Tale acido è sintetizzato nelle nostre cellule che si trovano nei tessuti ed è anche presente in determinati alimenti che si consumano normalmente. Una volta entrato nel nostro organismo, questo blocca i processi di ossidazione ed i radicali liberi che si formano attraverso il metabolismo cellulare, favorendo in questa maniera moltissime reazioni enzimatiche, importanti nel preservare una funzionalità eccellente.

Nella formulazione di questo integratore alimentare, è presente anche un buonissimo rapporto vitaminico, in particolar modo di vitamina C e vitamina E, ad elevata attività antiossidante, e le vitamine del gruppo B, ovvero B1 e B6, che svolgono un ruolo importante nella corretta trasmissione degli impulsi nervosi.

Destior: impieghi

Destior: impieghi

Destior viene impiegato principalmente per contrastare i processi di ossidazione endocellulari, che a lungo andare nel tempo, possono arrecare importanti danni a diversi tessuti, come i muscoli in generale, il cuore, i vasi sanguigni ed il sistema nervoso. Una cosa molto importante da sapere, è che l’azione antiossidante ed antiradicalica di tale integratore, sembra essere utile in qualità di coadiuvante, nel trattamento delle neuropatie periferiche. Questi processi possono verificarsi ad esempio in casi di disfunzioni metaboliche, come ad esempio in presenza di diabete oppure di compressione di un nervo, come la cervicalgia, la lombosciatalgia o il tunnel carpale.

Grazie all’azione antiossidante del Destior, si possono contrastare in maniera efficace i sintomi di stress ossidativo che si manifestano nei casi sopra descritti. Destior inoltre, è utile nel contrastare lo stress ossidativo in generale che altera il metabolismo cellulare, e basta semplicemente introdurlo nella nostra dieta di tutti i giorni. Per questo motivo la sua assunzione in condizioni di normalità ed assenza di manifestazioni che non necessita l’impiego di integratori alimentari, non risulta particolarmente utile alle persone.

Come tutti i medicinali, anche gli integratori come il Destior, devono essere assunti nel dosaggio indicato, ma posiamo garantire che ha un’ottima tollerabilità a livello gastrico e generale. L’integratore alimentare Destior non contiene al suo interno prodotti che provengono da organismi modificati geneticamente, ed inoltre ha una composizione gluten free, e di conseguenza può essere assunto anche da coloro che hanno intolleranze alimentari permanenti al glutine ovvero la celiachia.

All’interno di ogni singola capsula, è presente il lattosio in una quantità che corrisponde ad un quarto di bicchiere di latte di mucca, per tanto i soggetti con intolleranze alimentari al lattosio, devono tenere conto di tale ingrediente, perché la soglia di intolleranza varia da soggetto a soggetto.

Destior: dosaggio

Destior: dosaggio

Per una corretta somministrazione del Destior, consigliamo di iniziare la cura con solo 2 compresse al giorno, partendo dal retroblister arancione in questa modalità: 1 al mattino a colazione, ed 1 dopo 12 ore a cena. Una volta terminati i due blister arancioni, si prosegue con una compressa tutti i giorni dal blister blu. Le compresse di Destior possono essere deglutite sia intere che spezzate, ma non masticate, con l’aiuto di liquidi, che può essere sia acqua liscia, che succo di frutta oppure tè. Vi raccomandiamo di non superare il dosaggio e di non oltrepassare il tempo della somministrazione.

Destior: avvertenze e formato

Prima di incominciare una cura di integratori alimentari come il Destior, bisogna consultare il proprio medico di base, specialmente in casi di gestazione o allattamento ed inoltre non vanno superate le dosi giornaliere che si raccomandano. Tale prodotto deve essere tenuto lontano dalla vista e dalla portata dei bambini, e soprattutto una cosa importane da non fare, è sostituire questo integratore ad una dieta variata.

Le compresse che si trovano nel blister di colore blu sul retro, contengono lattosio, per tanto le persone con intolleranza alimentare a tale prodotto, oppure allergia di grave entità, non devono somministrare questo integratore salvo indicazioni mediche, perché queste forme allergiche possono manifestarsi in diverse entità in base ad ogni singolo soggetto. In commercio si possono trovare confezioni con 20 compresse da 1,02 grammi per il blister arancione sul retro, e con 10 compresse da 1,50 grammi per il blister di colore blu sul retro.