Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Dieta 1.200 calorie: perché seguirla e da cosa è composta

Ecco “svelato” in cosa consiste la dieta da 1.200 calorie, quali sono le sue caratteristiche e come seguirla!

Avete mai sentito parlare della dieta da 1.200 calorie? Si tratta di un menu alimentare abbastanza “guidato”, che vi permetterà di ottenere un dimagrimento piuttosto rapido. Praticando una contemporanea moderata (ma continua) attività sportiva, e seguendo un buono stile di vita, riuscirete ad assicurarvi una concreta mano d’aiuto per poter arrivare all’obiettivo della perdita di peso. Attenzione, però: come per tutte le diete, val la pena ricordare che anche questo regime alimentare non dovrà essere perseguito in autonomia, bensì dovrà essere condotto insieme al vostro medico di fiducia, che potrà supportarvi nel vostro obiettivo di snellimento della corporatura.

Come è strutturata una dieta da 1.200 calorieDieta 1200 calorie: la struttura

Prima di addentrarci più nel dettaglio, ricordiamo che la dieta da 1.200 calorie è strutturata andando a pesare soprattutto sulla cena, pasto che dovrà assorbire circa 700 calorie. Il pranzo potrà invece impiegare circa 300 calorie, mentre la colazione potrà utilizzarne 200. Ricordate inoltre che nella dieta da 1.200 calorie è importante cercare di variare le caratteristiche del singolo pasto, e che non sono ammessi spuntini tra i pasti principali.

Cosa mangiare a colazione

Dieta 1200 calorie: la colazione

Introdotte le righe di cui sopra, cerchiamo di comprendere cosa si possa mangiare a colazione. Un esempio di colazione per la dieta da 1.200 calorie potrebbe essere un te e biscotti, con 125 grammi di yogurt intero naturale, oppure latte e caffè con 30 grammi di cereali per la colazione (il latte deve essere parzialmente scremato o scremato). Se non amate questa combinazione, potete unire il caffè o il te a 125 grammi di yougrt intero naturale e una fetta biscottata con marmellata.

Cosa mangiare a pranzo

Arriviamo dunque al pranzo, il pasto che dovrà impiegarvi 300 calorie. Insomma, il pranzo in questa dieta dovrà essere necessariamente poco calorico, lasciando pertanto alla sera le maggiori soddisfazioni a tavola. Se lavorate e volete seguire questa dieta, siamo certi che non avrete alcun problema, considerando che i ritmi professionali impediscono di potersi permettere un pranzo lauto e ricco, e che potrebbe pertanto essere utile alleggerire il pranzo anche per poter migliorare le proprie prestazioni.

Anche in questo caso, sono numerose le tipologie di pranzo che potreste scegliere. Ad esempio, potete mangiare 125 calorie di frutta insieme a 250 grammi di yogurt intero naturale, o ancora un tè, una barretta e una mela di 250 grammi. Ulteriore alternativa è una pasta al pomodoro per 60 grammi e 125 grammi di yogurt magro alla frutta. Oppure, 70 grammi di prosciutto crudo magro, 20 grammi di pane, 125 grammi di yogurt magro alla frutta.

Per chi preferisce il pesce o la carne, potete puntare su 100 grammi di salmone al naturale e 125 grammi di yogurt magro alla frutta, oppure su 100 grammi di bistecca e un’insalata.

Cosa mangiare a cena

Concludiamo infine con la cena che, come abbiamo più volte ricordato, deve essere il pasto più “pesante” sotto il profilo delle calorie. Anche in questo caso, gli esempi sono davvero tanti. Per esempio, potete puntare su una bella zuppa vegetariana, a base di funghi e di melanzane, una frittata di carciofi e di scamorza e un po’ di frutta. Oppure, per 100 grammi di pasta al sugo, con 50 grammi di ricotta e 20 grammi di pane, concludendo poi il tutto con la frutta (70 calorie).

Dieta 1200 calorie: la cena

Naturalmente c’è spazio anche per la carne e per il pesce. Se volete potete infatti puntare su una bella bistecca di vitello o di cavallo con 300 grammi di patate cotte al vapore (la bistecca dovrà invece essere di 150 grammi): all’interno della stessa cena, ci sarà spazio anche per 200 grammi di yogurt intero, frutta a pezzi.

Qualche altra cosa da sapere…Dieta 1200 calorie: cose da sapere

Considerando che nella dieta da 1.200 calorie non vi sono particolari esclusioni, potete liberamente arrangiare il menu ricordandovi di rispettare la ripartizione delle calorie nei tre pasti che dovranno interessarvi. Ricordate anche che nelle ricette che sopra abbiamo appena accennato (sul web ne trovate centinaia!) non sono conteggiate le bevande, che spesso sono tra i principali responsabili delle diete alimentari. Se pertanto siete abituati a bere vino, birra, bibite gassate e altro ancora, correte il rischio di vanificare tutti gli sforzi (basti pensare che un litro di vino corrisponde a 750 calorie).

Insomma, per essere ancora più chiari, il nostro consiglio è quello di bere solamente acqua (tanta acqua) abolendo vino, birra, aperitivi, digestivi, alcolici e super alcolici, bibite gassate, succhi di frutta. Sono invece ammessi, con limitazione, caffè e te senza zucchero e bevande con apporto calorico nullo, o quasi.

Infine, cercate sempre di conteggiare anche le calorie della frutta e della verdura, conteggiandole al lordo: anche se questi alimenti fanno molto bene al nostro organismo, bisogna stare attenti a non eccedere (soprattutto con la frutta!).