Una volta che i funghi si sono insediati sotto le unghie dei piedi o delle mani, inizieranno a nutrirsi di cheratina, la sostanza che costituisce la struttura stessa dell’unghia. Ne deriva che se tale condizione non viene trattata, la salute dell’unghia è destinata a peggiorare, cambiando gradualmente aspetto: compariranno infatti le prime macchie bianche, l’unghia tenderà quindi a diventare gialla, e infine ad addensarsi e sgretolarsi.

Ebbene, scopo di Excilor è proprio quello di penetrare nell’unghia e modificare il suo microambiente, rendendola ostile alla crescita fungina. Gli effetti di Excilor sono visibili quasi immediatamente, e risulteranno essere apprezzabili quando la parte infetta dell’unghia crescerà.

È importante iniziare il trattamento non appena compaiono i primi sintomi: più piccola è l’area infetta, più breve sarà il periodo di trattamento e più velocemente l’unghia ritroverà il suo aspetto normale e sano.

Le infezioni fungine delle unghie sono infezioni abbastanza comuni, in grado di colpire le unghie delle dita dei piedi e, meno frequentemente, quelle delle mani.

Sono generalmente determinate da un particolare tipo di fungo che si sviluppa sotto la superficie dell’unghia, e che cresce inducendo le unghie a svilupparsi in modo scolorito, spesso e fragile. Questo fungo può inoltre diffondersi con particolare facilità attraverso le unghie, e anche da persona a persona per contatto diretto con calze e scarpe. I microrganismi si diffondono anche in ambienti caldi e umidi come docce comuni, palestre e piscine.

Tali infezioni possono diventare scomode e a volte anche dolorose, ma fortunatamente sono facilmente trattabili. Anche se il trattamento è abbastanza semplice, possono volerci circa 9 mesi prima che l’infezione sia stata completamente eliminata e che le unghie possano giudicate tornate ad avere un aspetto liscio e sano. Se non trattata, l’infezione si diffonderà e peggiorerà, rendendo dunque i trattamenti sempre più invasivi e lunghi.

Diagnosi

Le infezioni fungine delle unghie sono abbastanza facili da individuare e diagnosticare: basterà confrontare l’unghia malata con le unghie sane, poiché le unghie dei piedi sane appariranno lisce e di colore rosa, con una sottile striscia bianca sulla punta, mentre le infezioni fungine delle unghie, d’altra parte, alterano il colore e l’aspetto in maniera piuttosto evidente.

Inizialmente, le infezioni fungine dell’unghia colpiscono solo una piccola parte dell’unghia, scolorendola e formando una piccola macchia bianca. Successivamente, la macchia può diventare gialla, marrone, verde o nera.

Quando l’infezione si diffonde ulteriormente nell’unghia, l’unghia diventa particolarmente spessa o particolarmente fragile e scagliosa. Spesso le infezioni possono causare dolore e disagio e, in alcuni casi, quando l’infezione viene trascurata, possono favorire il distacco dell’unghia. Senza un trattamento rapido, l’infezione può diffondersi anche ad altre unghie del piede, rendendo il trattamento più lungo e difficile.

Trattamento

trattamenti delle infezioni fungini delle unghie

I trattamenti delle infezioni fungini delle unghie funzionano abbassando l’equilibrio del pH delle unghie. Tale condizione crea un ambiente che scoraggerà la crescita e la diffusione di funghi.

Gli “ingredienti” principali che contribuiscono alla creazione di questo ambiente sono a base di acido citrico, alcool isopropilico, benzoato di sodio, urea, glicerina e panteolo. Durante il trattamento si consiglia inoltre di limare la superficie dell’unghia utilizzando lime monouso che dovranno essere cestiate dopo l’uso insieme all’applicazione del trattamento, fino a quando l’unghia non è tornata alla sua normale colorazione.

Come funziona

Excilor è disponibile in un pratico applicatore di precisione che permette di posizionare il trattamento direttamente sull’unghia e di applicarlo facilmente sulla superficie infetta. L’uso di questo applicatore ha reso i trattamenti fungini molto più semplici e immediati, e di conseguenza è sicuramente più facile ed efficace eliminare il fungo e restituire alle unghie un aspetto bello e sano.

Come abbiamo già rammentato, quando si ha un’infezione fungina dell’unghia, i funghi tenderanno a nutrirsi di cheratina, che è la sostanza che compone la struttura dell’unghia. Excilor funziona penetrando l’unghia e alterando l’ambiente sottostante per renderlo ostile a qualsiasi crescita fungina. Questo metodo permette a Excilor di andare a fondo del problema più velocemente di molti altri trattamenti, con effetti piuttosto rapidi.

È importante tuttavia iniziare il trattamento non appena si nota l’infezione dell’unghia. Più piccola è l’infezione, più breve sarà anche il periodo di trattamento con Excilor.

Come utilizzarlo

Come abbiamo già rammentato, usare Excilor è piuttosto semplice. Basta infatti pulire accuratamente l’unghia e rimuovere eventuali tracce di smalto prima di ogni applicazione, e poi utilizzare l’applicatore due volte al giorno, in generose quantità, una volta al mattino e una volta alla sera.

Nel far ciò, cercate di rivestire l’intera unghia e il bordo inferiore della stessa: dopo l’applicazione, lasciate asciugare l’unghia per 1-2 minuti prima di indossare scarpe o calze. Assicuratevi quindi che l’applicatore sia completamente chiuso dopo l’uso, per evitare che si secchi.

Per ottenere i migliori risultati, trattare l’unghia con Excilor per un minimo di 3 mesi, e continuare il trattamento fino alla completa guarigione dell’unghia. Si raccomanda di mantenere le unghie ben tagliate quando si inizia a vedere una nuova e sana crescita dell’unghia.

L’applicatore Excilor dovrebbe fornire circa 400 applicazioni, sufficienti per un ciclo di trattamento.

Bibliografia

Revisione scientifica a cura della Dr.ssa Roberta Gammella. Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II. E’ registrata all’Ordine Medici-Chirurghi e Odontoiatri di Napoli e Provincia