Folifill, il farmaco per reintegrare l’acido folico e i folati

139
Folifill

Esso viene utilizzato per la cura di carenza dei folati nell’organismo, che si può manifestare nelle seguenti condizioni fisiche:

  1. Aumento del bisogno dei folati
  2. Scarso assorbimento di questi elementi tramite l’alimentazione
  3. Ridotta capacità da parte dell’organismo di assorbire ed utilizzare i folati
  4. Apporto dieta e folati carente

Controindicazioni e precauzioni d’uso

Controindicazioni e precauzioni d'uso

Folifill non deve essere somministrato nelle seguenti condizioni:

  1. Se ha una allergia accertata all’acido folico o ad un altro qualsiasi componente presente all’interno del medicinale.
  2. Se ha una forma tumorale
  3. Se soffre di una forma molto grave di anemia determinata dalla carenza di vitamina B12 che prende il nome di anemia perniciosa.

È importante essere a conoscenza di alcuni aspetti prima della somministrazione di questo farmaco.

In caso di dubbi sulla sua assunzione consigliamo di rivolgervi al vostro medico curante o al farmacista di fiducia.

Il medico di base le prescriverà un controllo attraverso gli esami ematici durante la terapia con questo farmaco.

Prestate particolare attenzione con questo medicinale nei seguenti casi:

  • Se soffrite di anemia megaloblastica oppure di origine sconosciuta, perché l’acido folico potrebbe rendere difficoltosa la diagnosi di tali patologie. In tal caso si potrebbe verificare la progressione delle complicanze neurologiche. Questo può determinare un danno neurologico molto importante prima che venga effettuata la diagnosi corretta.

Non somministrate il farmaco se soffrite di una forma grave di anemia perniciosa, determinata dalla carenza di vitamina B12. L’assunzione di questo medicinale può mascherare il peggioramento della sintomatologia, migliorando i test delle analisi del sangue.

Avvertenze

Durante la gestazione e l’allattamento al seno è importante sapere che:

  • Se è in corso una gravidanza o se state pianificando una gravidanza o se sospettate di essere incinta, chiedete consigli al vostro medico curante prima della somministrazione del farmaco.

Anche se state allattando al seno importante informare il medico prima di assumere il farmaco.

Gravidanza

Folifill può essere utilizzato in gravidanza nel formato da 5 mg di compresse.

La carenza di acido folico indotta o anormale del metabolismo dei folati è un aspetto che rientra a far parte dei difetti alla nascita compresi alcuni difetti del tubo neurale.

Essere carenti di questa vitamina e dei suoi metaboliti è la principale causa di aborti spontanei o di ritardi della crescita del feto.

Non vi sono però ancora oggi dati certi sulla sicurezza del farmaco per un impiego superiore a 5 mg al giorno. Per questo è importante in tali condizioni non superare il dosaggio giornaliero raccomandato di 5 mg.

Allattamento

Questo farmaco può essere impiegato durante il periodo dell’allattamento al seno. L’acido folico è in grado di passare attraverso il latte materno, senza comportare effetti negativi per i neonati allattati al seno materno.

Guida di veicoli ed impiego di macchinari

Il farmaco non comporta alterazioni o altera in maniera del tutto trascurabile le capacità di guidare veicoli e di utilizzare macchinari.

Il farmaco contiene al suo interno il lattosio.

Se vi è stata diagnosticata una intolleranza ad determinati zuccheri , è importante contattare il medico curante prima di prendere questo farmaco.

Effetti indesiderati

Effetti indesiderati Folifill

Come tutti i farmaci anche Folifill può determinare la comparsa di effetti indesiderati, anche se non tutte le persone li manifestano. La sensibilità infatti rimane soggettiva, e va indagata individualmente.

Nei pazienti che assumono abitualmente tale farmaco si sono manifestati i seguenti effetti indesiderati:

  1. Eruzione cutanea, eritema, prurito, rigonfiamento della pelle, e difficoltà respiratorie
  2. Shock anafilattico (grave reazione allergica che comporta difficoltà respiratoria con gonfiore del viso e delle labbra.
  3. Disturbi del sonno
  4. Incubi ricorrenti
  5. Nausea
  6. Perdita dell’appetito
  7. Gonfiore addominale
  8. Irritabilità
  9. Malessere generale

Seguire attentamente le istruzioni da parte del vostro medico, riduce sensibilmente il rischio degli effetti indesiderati anche gravi.