Latte plasmon 1: un ottimo sostituto del latte materno

340
Latte plasmon 1

Plasmon è un’azienda italiana del Nord Italia attiva sin dal 1902. Inizialmente produce il plasmon per produrre biscotti e pastina. E nel 1920 inizia a produrre anche latte per neonati. Da più di cento anni quindi l’azienda si occupa di studiare e produrre alimenti per neonati nel massimo della qualità e della sicurezza. Le materie prime utilizzate ed i test sugli ingredienti sono molto restrittivi, per questo Plasmon viene scelto ancora oggi come alimento per l’infanzia da moltissimi genitori. Da più di 30 anni è stato apposto sui prodotti il sigillo di garanzia Oasi della crescita, per ribadire  il fatto che l’azienda mette in mercato prodotti sani, sicuri e genuini.

Il latte artificiale

Il latte materno costituisce l’alimento ideale per i neonati, si sa da sempre. Esso conferisce numerosi benefici ed è in grado di proteggere il bimbo dalle infezioni e di favorire la crescita e la colonizzazione dei batteri cosiddetti buoni: i lattobacilli, i bifidobatteri. Il latte materno sostiene l’instaurazione di una flora intestinale sana, fondamentale per il corretto sviluppo del sistema immunitario.

Il latte Plasmon 1, e quello artificiale in generale, si definisce anche latte formulato. Esso rappresenta l’unica alternativa valida e sicura al mancato oppure insufficiente allattamento al seno materno. La scelta del latte in tutti i casi rappresenta comunque una scelta del pediatra. Il latte vaccino non è adatto ai neonati se non dopo il dodicesimo mese di vita perché ha una composizione troppo diversa rispetto a quella del latte materno. Esso è infatti molto ricco di proteine e di Sali minerali, è povero di vitamine e di ferro e possiede un rapporto decisamente squilibrato fra i grassi insaturi e quelli saturi.

Il latte artificiale

Latte Plasmon 1

Il latte Plasmon 1 è costituito da latte vaccino modificato nella sua composizione ed arricchito anche da sostanze nutritive importanti per il corretto e ottimale sviluppo del neonato. Il Plasmon 1 è inserito nella categoria dei latti parzialmente adattati, che si differenziano da quelli adattati per il contenuto di lattosio e per ingredienti proteici in percentuale differente. Simili al latte Plasmon 1 sono il Nutrilon Premium 1, Nutrilac 1, Vivena 1, Nativa 1.

In base all’età dei bambini a cui sono destinati, i latti si distinguono con una numerazione ben chiara. Il latte con l’indicazione di 1, come quello in questione, è destinato ai lattanti sino ai 4-6 mesi di vita a partire dai primissimi giorni. Mano a mano che cresce il numero nell’indicazione, il latte si adatta ad esigenze di bambini sempre più grandi.

La Plasmon produce anche del latte 1 particolare, a fini terapeutici, ovvero studiati per neonati che non possono tollerare il normale latte. Per esempio

  • latte ipoallergenico, in cui le proteine del latte vaccino sono sottoposte a frammentazione e che diventano molto più piccole. In questo caso la possibilità di una reazione allergica viene ridotta, ma è ancora presente. Proprio per questo se il lattante è già allergico non sono adatti (es. Latte LenilAC).
  • Latte a idrolisi spinta, in questo caso le proteine sono state ridotte ulteriormente e la sostanza va bene per soggetti allergici.
  • Latte a base di riso: le proteine vegetali permettono di avere un latte alternativo a quello vaccino per coloro che hanno le allergie o che sono affetti da altre patologie intestinali. (Es. latte Plasmon 1 Risolac).
  • Latte AR o antirigurgito: in cui sono state aggiunte delle sostanze che sono addensanti in modo da far aumentare la consistenza del latte. In questo modo esso diventa più difficilmente rigurgitabile (es. latte Plasmon 1 Primigiorni liquido).

Latte Plasmon 1 Nutri-mune

Il latte Plasmon 1 Nutrimune è un latte di nuova generazione adatto a rispondere alle esigenze alimentari di tutti i bambini. Alla base del prodotto c’è un ingrediente semplice ed esclusivo, ovvero il Latte Fermentato con L. paracasei CBA L74 ed è finalmente senza il tanto discusso olio di palma. Le altre sostanze nutrizionali rimangono sempre le medesime del classico latte Plasmon 1, quindi contiene vitamine, come la A, la C, la D, il ferro, il calcio, lo zinco ed è a base di latte intero come sempre.

 

Il latte utilizzato per la produzione del Latte Plasmon 1 proviene da allevamenti controllati in ogni fase per ottenere la massima qualità del latte per i più piccoli. In modo periodico, gli esperti Plasmon fanno visite a questi allevamenti per verificare il rispetto dei rigidi standard dell’Oasi della crescita. Il punto di partenza è il latte vaccino in forma liquida, così che esso contenga i nutrienti nella loro forma più completa. Il latte Plasmon 1 nutrimune è perfetto per favorire lo sviluppo del sistema immunitario dei lattanti e della flora batterica buona del corpo umano.

Latte Plasmon Primigiorni 1

Questo latte viene venduto da Plasmon, all’avanguardia nell’ambito della nutrizione infantile, in confezione da 500 ml di latte liquido. Esso risponde alle esigenze specifiche del lattante ed è idoneo alla sua alimentazione. Esso è praticamente già pronto e sterile e va messo direttamente nel biberon, precedentemente sterilizzato anche questo, con la tettarella.

Mettendo il biberon con questo latte a bagnomaria gli si fanno raggiungere i 37° e il latte è pronto. Una volta fatta la poppata, se rimane latte nel biberon, non è possibile riutilizzarlo. Per il consumo di questo latte, come per tutti i latti artificiali è opportuno avere l’approvazione del pediatra. Il latte Plasmon 1 Primigiorni va conservato chiuso in frigorifero. Esso contiene latte scremato, siero demineralizzato, oli vegetal, maltrodestrine, emulsionanti, Sali minerali, taurina, vitamine, colina, nucleotidi.

Latte Plasmon Primigiorni 1

Latte Plasmon 1 LenilAC

Il LenilAC è un alimento formulato per i lattanti con piccoli problemi gastrointestinali, quindi coliche, distensione addominale, stipsi. Questo latte è in polvere e va bene per i bambini sin dalla nascita, anche come unica fonte di nutrimento, sino al sesto mese di vita, salvo diverse indicazioni del pediatra. Il latte Plasmon 1 LenilAC ha un ridotto contenuto di lattosio e nei suoi ingredienti è stato aggiunto beta-palmitato, latte fermentato e anche nucleotidi e galattoligosaccaridi.

Alla base del prodotto c’è latte scremato, latte fermentato, oli vegetali (strutturati, di soia, di girasole), maltodestrine, amido di mais, siero, Sali minerali (potassio, calcio, magnesio, zinco, sodio e altri), vitamine C, E, A, B6, K, B12, D e altre, inositolo, taurina, colina, emulsionanti.

Latte Plasmon 1 AR

Il latte in polvere AR, in confezione da 350 g, è un latte Plasmon 1 ideale per i lattanti sin dalla nascita quando hanno una patologia a carico del giunto gastro esofageo. Esso va bene anche come unica fonte di nutrimento sino al sesto mese di vita. La sua formula contiene farina di semi di carrube, una sostanza addensante naturale che rende l’alimento viscoso. Per questo è indicato se vi sono patologie gastroesofagee.

Latte Plasmon 1 Risolac

Questo latte Plasmon è una particolare tipologia utilizzabile sin dalla nascita per somministrare ai neonati un alimento dietetico senza latte vaccino, indicato in caso di allergie al latte o alla soia. La percentuale proteica del latte Risolac è costituita da proteine del riso idrolizzate in modo da ridurne al minimo il potere allergenico. Questo latte si può usare dallo svezzamento e in questo caso non è un latte formulato che può essere però unica fonte di alimentazione, ma necessita un’integrazione.