Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Paracolpi per il lettino: una maternitá tranquilla

Non molti lettori sono a conoscenza che l´uso dei kit paracolpi per il lettino dei neonati é sconsigliato dalla Associazione Americana di Pediatria a causa dei rischi di soffocamento e perché spesso viene utilizzato dai bambini come trampolino per scalare i lati rialzati del lettino.

Sicurezza del paracolpi

Il consiglio di molti pediatri é infatti quello di non utilizzare i paracolpi dopo il primo mese di vita del bambino. In questa prima fase di vita il bambino non riesce ancora a muoversi correttamente, ma proprio in base alla sua poca mobilitá il pericolo é quello di avvicinarsi al paracolpi e aggrovigliarvisi intorno con il rischio di soffocare.

Anche l´Associazione dei Consumatori e l´Agenzia di Controllo Nazionale di Alimenti e Medicinali allertano i consumatori sui rischi dell´uso di questi materassini posizionati all´interno dei lettini dei bambini. Il motivo della raccomandazione é stata la morte per soffocamento di 12 bambini tra 1 e 4 mesi di etá negli ultimi 13 anni, causata da questi oggetti. Le morti avvennero a causa dell´arrotolamento dei paracolpi o di parte di essi attorno ai bambini. In alcuni casi i bambini sono statti trovati incastrati tra i lati del lettino e i paracolpi supini con la faccia schiacciata sui paracolpi stessi, impedendogli una corretta respirazione e quindi la successiva morte per soffocamento. L´Associazione Americana di Pediatria aggiunge: “ Chiediamo ai genitori che considerino questa avvertenza seriamente e non utilizzino piú questi oggetti pericolosi per i bambini”.

Al contrario di quanto pensano molti genitori, questi cuscini non prevengono il rischio di traumi. Questi accessori per il lettino vengono utilizzati per alleviare i sintomi del reflusso gastroesofageo e delle coliche, ma il rischio di soffocamento, non compensa i possibili benefici.

Questa raccomandazione proviene anche dalla Associazione di Pediatria Italiana che specifica: “Qualsiasi oggetto collocato all´interno del lettino puó essere un rischio per il neonato soprattutto durante la notte, quando gli stessi non possono essere costantemente controllati da un adulto”.

Consigli da seguire per mettere in sicurezza i propri bambini

  • evitare l´uso di cuscini per posizionare il bambino all´interno del lettino

  • non utilizzare paracolpi se non su indicazione del proprio medico di fiducia

  • posizionare il bambino sulle spalle quando lo si mette al letto

Esistono, d´altra parte, alcuni kit di paracolpi per lettino progettati per diminuire i rischi (per quanto abbiano comunque dei rischi intrinsechi). Questi modelli sono semplici e senza fronzoli e vengono posizionatii ben stretti alle grate del lettino. È molto comune che questi oggetti vengano scelti dalle neo mamme piú per la potenzialitá decoratoria della stanza che per il reale utilizzo, ed é per questo che i genitori debbono essere istruiti in tal senso. La bellezza non deve essere posta come primo obiettivo al momento dell´acquisto ma é la sicurezza quello che conta.

Inoltre, qualora si voglia acquistare un kit di paracolpi bisogna pensare che l´acquisto minimo deve essere di due pezzi. Bisogna igenizzare questi prodotti costantemente e con due kit la gestione del lettino é piú facile perché possono essere facilmente sostituiti.

Scegliere il lettino

Scegliere il lettino e i seguenti accessori in maniera corretta aiuterá anche il bambino a dormire comodamente durante la notte. Fin da subito dobbiamo insegnare al notro neonato che la giornata é scandita da due momenti: il giorno e la notte. Durante il giorno, mentre il neonato dorme, é bene lasciare le finestre aperte (quando le temperatre lo permettono), senza troppe preoccupazioni dei rumori esterni se non sono esagerati…é chiaro che non possiamo far dormire il bambino accanto ad un batterista che effettue le sue prove!

Durante la notte invece é buona abitudine avere un ambiente piú silenzioso, possiamo quindi chiudere le finestre cercando di mantenere la stanza buia e isolata. Per diminuire il buio durante la poppata si puó installare inoltre un modulatore di luce nell´interruttore o usare una luce lieve. Infine é molto importante non parlare o giocare con il bambino nel momento della poppata o del cambio notturno in modo che assimili fin da subito che quando il sole se ne va e tutto é buio é il momento di dormire e rilassarsi.

Queste piccole precauzioni renderanno piú tranquilla non solo la nottata del neonato ma anche quella dei genitori che potranno dormire tranquillamente e risvegliarsi riposati per affrontare la giornata con il loro piccolo.