Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Valpinax: come si usa, a cosa serve e controindicazioni

Valpinax è un farmaco che viene impiegato soprattutto per la cura di dolori provocati da attacchi spastici sull’apparato gastrointestinale, specialmente quando derivano da una causa ansiosa. Valpinax può essere utile anche per contrastare degli stati di agitazione psicomotoria, così come nei casi di sindrome da astinenza e sindrome da colon irritabile.

Valpinax controindicazioni

Tutti coloro che soffrono di un’allergia rispetto ai principi attivi o a uno dei vari eccipienti di questo medicinale non dovrebbe assumerlo, così come Valpinax è sconsigliato anche a tutte quelle persone che soffrono di glaucoma, ovvero una patologia che colpisce gli occhi e che viene causata da parte di un incremento della pressione oculare. Anche i pazienti che devono fare i conti con l’ipertrofia prostatica o altre problematiche che vanno a ostruire l’apparato urinario dovrebbero evitare Valpinax, esattamente come chi soffre di forme molto gravi di miastenia, in cui la debolezza muscolare è davvero importante. Anche chi ha delle malattie che vanno a ostruire l’apparato gastrointestinale dovrebbero evitare l’uso di Valpinax, come ad esempio chi soffre di stenosi piloro-duodenale oppure di acalasia. Quando il paziente è piuttosto anziano oppure ha appena sofferto di atonia intestinale o quando il soggetto ha subito una forma grave di colite ulcerosa, è sconsigliato l’impiego di questo medicinale. Valpinax non dovrebbe essere assunto anche in tutti quei casi di instabilità a livello cardiovascolare con associata emorragia acuta, insufficienza respiratoria o epatica, così come nei casi di sindrome delle apnee ostruttive (ovvero quando il respiro si ferma nel corso della notte mentre la persona dorme) nel corso dei primi tre mesi di gravidanza. Anche le donne che stanno attraversando la fase di allattamento non dovrebbero utilizzare Valpinax.

Valpinax bambini

Questo medicinale non dovrebbe mai essere prescritto ai bambini che hanno meno di un anno, visto che gli effetti benefici e la sua efficacia non sono ancora state valutate nei primi dodici mesi di vita. Valpinax, quindi, da un anno di età in poi si può impiegare, ma unicamente rispettando un dosaggio ben determinato. Infatti, questo medicinale si può sfruttare nei bambini, ma senza mai andare oltre i 2 grammi ogni 100 ml + 0,25 grammi ogni 100 ml di gocce orali.

Valpinax precauzioni per l’uso

Valpinax precauzioni per l’uso

Prima dell’assunzione di questo medicinale, si consiglia sempre di chiedere un adeguato suggerimento al proprio medico, che prima di prescrivere Valpinax deve essere al corrente di ogni patologia di cui il paziente sta soffrendo. In modo particolare, deve essere sempre comunicato al medico, prima dell’assunzione di questo medicinale, se il paziente soffre di ipertiroidismo, di patologia coronarica, di insufficienza cardiaca congestizia oppure di aritmie cardiache, ma anche di malattie che vanno a colpire sia il fegato che i reni, così come di colite ulcerativa. Al tempo stesso, il medico deve essere sempre informato in riferimento all’assunzione di bevande alcoliche abituale e all’abuso di droghe.

Valpinax rischi

La presenza di diazepam all’interno di questo medicinale, in certi soggetti può provocare una dipendenza fisica e psichica, mentre il pericolo è sicuramente più alto nel momento in cui vengono utilizzate delle dosi superiori e del trattamenti piuttosto lunghi nel tempo. Nel momento in cui viene bloccata la cura, in particolar modo quando l’interruzione avviene improvvisamente, potrebbero ripresentarsi gli stessi sintomi che tale farmaco va a curare, ma in una forma più grave. Sospendere il dosaggio senza il consiglio del medico è assolutamente sconsigliato. Nel caso in cui nel corso del trattamento con questo farmaco il paziente avverta dei sintomi come ansia, stress, agitazione, maggiore nervosismo e irritabilità, incubi durante la notte, allucinazioni, psicosi, problemi ad addormentarsi e umore molto variabile, deve contattare immediatamente il proprio medico curante.

Valpinax sport

Nel caso in cui il paziente che si debba sottoporre ad un trattamento a base di Valpinax sia uno sportivo professionista, bisogna ricordare come l’uso di tale farmaco possa portare ad una positività nel caso di controllo antidoping.

Valpinax interazioni

Valpinax interazioni

Ci sono dei medicinali che possono condizionare negativamente la funzione svolta da Valpinax, così come quest’ultimo può indebolire l’azione di altri farmaci. Quindi, il medico deve essere sempre informato nel momento in cui il paziente sia in trattamento con dei farmaci per contrastare la psicosi, così come con farmaci per la cura della depressione, oppure con farmaci FANS o per trattare gravi dolori, come il tramadolo, ma anche medicinali per curare l’ansia o l’epilessia. Anche con i medicinali per la cura del Morbo di Parkinson, come l’amantadina, potrebbero esserci delle interazioni.

Valpinax gravidanza

Valpinax non deve essere assunto nel corso dei primi tre mesi di gravidanza. Il medico può prescrivere questo farmaco solamente a partire dal secondo trimestre e sempre unicamente nel caso in cui si presenti effettivamente tale esigenza. Con un’assunzione a dosi alte di Valpinax nel corso dell’ultimo trimestre o del travaglio, il neonato potrebbe soffrire di alcuni sintomi particolari in seguito alla nascita, come ad esempio una temperatura corporea eccessivamente bassa, ma anche ipotonia e depressione respiratoria (non grave).