Carta igienica, cosa utilizzare se termina

Ecco i rimedi più efficaci da utilizzare, nel caso in cui manca la carta igienica nel nostro bagno, dopo aver consumato i nostri bisognini…

Carta Igienica rimedi
carta igienica mancante (FOTO Pixabay)

Se ci troviamo in condizioni di emergenza totale, quando usufruiamo del bagno e non abbiamo i mezzi e gli strumenti a disposizione per rimediare, allora iniziano i problemi. La fretta, ad esempio potrebbe creare brutti scherzi all’uomo, costretto ad accettare spiacevoli realtà, nelle quali non avrebbe mai immaginato di trovarsi.

Anche una semplice distrazione, come dimenticare le chiavi nell’auto e il giorno dopo trovare l’automobile chiusa, impedendoci di poterla utilizzare è listabile tra i guai non da poco. Ecco quanto è importante nella vita in generale avere sempre l’alternativa. Che sia a casa o a lavoro, la cosiddetta “soluzione B” non dovrebbe mai mancare, in quanto ci potrebbe salvare dalle situazioni più difficoltose e magari imprecare, uscendo fuori dai gangheri.

Il caso “water” è molto più frequente di ogni altro, ma vediamo insieme le soluzioni favorevoli per uscire dai problemi relativi. Ad esempio quelli legati alla carta igienica, soprattutto quando ci troviamo fuori casa

Carta igienica, i rimedi da utilizzare in caso di mancanza

Carta Igienica rimedi
In bagno senza occorrente per la pulizia (FOTO Pixabay)

E’ importante se non quasi indispensabile avere a portata di mano una soluzione efficiente, corrispondente ad alternativa, che ci impedisca di avere problemi, quando andiamo in bagno. Accade nei ristoranti, nei pub, dove spesso, nel water di servizio manca la carta igienica. E noi che pensavamo ci fossimo liberati finalmente dei “bisognini”, senza alcun problema, ecco sorgere il problema del “secolo”.

Ma vi siete mai chiesti, quali sono i rimedi da utilizzare o le alternative da portarsi dietro, per ovviare a questo problema? Noi vi rispolveriamo un pò la mente in queste circostanze, così la prossima volta non rimarrete, come quando vi cade il dentifricio nel lavandino, una volta spalmato sullo spazzolino

Le salviette struccanti sono un ottimo “antidoto” che potrebbero salvarvi la vita. Sono umidificanti è vero, potrebbero portare un pò di irritazione, ma fondamentali per sostituire la mancanza della carta igienica. Altro fattore e quì siamo di aiuto alle donnine, sono gli assorbenti, una soluzione efficace, in casi estremi di emergenza. Solo una cosa: non dimenticatevi di non cestinarla nella tazza del water.

Infine vi è anche una terza scelta, quella all’estremità di ogni cosa, quando non sapete cosa fare in assenza di salviette e assorbenti. Si tratta di una bottiglia di plastica, tagliata ad imbuto. Ne facciamo un buco, poi la schiacciamo formando un getto d’acqua potente che ci consente di pulirci in “toto”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *