Capelli bianchi, come tingerli in maniera naturale

Come tingere i capelli bianchi con ingredienti naturali? È facile e veloce farlo in casa, ecco i consigli per un fai da te molto efficace

Capelli bianchi, come tingerli in maniera naturale
Tintura capelli (Pexels)

I capelli bianchi sono l’incubo di tutte le donne. Quando cominciano a comparire non vanno più via e aumentano sempre di più. Non c’è un tempo stabilito per la loro comparsa, alcune donne cominciano ad intravederli prima, altre più in avanti, ma prima o poi, con l’avanzare dell’età tocca a tutte.

Per fortuna esistono le tinture per capelli che oggi fanno miracoli ma non tutte però le amano, anche perché la maggior parte contengono ingredienti chimici come l’ammoniaca che a lungo andare danneggiano il capello.

E allora come fare? Esistono alcuni ingredienti che permettono di tingere i capelli bianchi in modo naturale, rispettando così la salute del capello ma anche quella dell’ambiente, evitando anche di spendere molto dal parrucchiere. Vediamo cosa usare e come tingere i capelli anche in casa in modo del tutto naturale.

LEGGI ANCHE –> Capelli belli, sani e luminosi? Vi basta un uovo

Come tingere i capelli bianchi, gli ingredienti da usare in casa

Capelli bianchi, come tingerli in maniera naturale
Cacao (Pixabay)

Tra i rimedi naturali più efficaci contro i capelli bianchi si usa da sempre l’henné, polvere naturale ottenuta dall’essicazione di una specifica pianta, molto usata nella parte orientale del mondo. Diverse sono le tonalità tra le quali scegliere che si aggirano tra il rosso e il castano.

Basta miscelare l’henné con l’acqua calda ottenendo una miscela che poi va applicata come una tinta tradizionale sui capelli, lasciare in posa in base all’intensità che si desidera e risciacquare. Per rendere il colore più inteso si può aggiungere anche del succo di limone. In generale il colore rimane almeno per sei settimane.

LEGGI ANCHE –> Capelli belli, sani e luminosi? Vi basta un uovo

Tra gli ingredienti naturali da usare per tingere i capelli anche il caffè che va versato direttamente sui capelli prima di lavarli. Si procede con un massaggio delicato, lasciando in posa per almeno cinque minuti. Si passa poi al lavaggio e al risciacquo. Per imprimere meglio il colore si può fare un risciacquo con l’aceto bianco.

La stessa azione viene svolta dal cacao che colora in modo naturale i capelli. In questo caso serve mescolare il cacao con il miele in eguale quantità per creare una crema densa da distribuire sulla cute e lasciare in posa per circa un’ora. Poi si passa al risciacquo per capelli colorati e profumati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *