Sogni, come ricordarli e indirizzarli: la guida

I sogni durante la notte ci parlano ma spesso non li ricordiamo oppure avremmo preferito qualcosa di diverso, ecco come fare

Sogni, come ricordarli e indirizzarli: la guida
Il libro dei sogni (Pixabay)

I sogni fanno parte del nostro vissuto quotidiano. Ci bussano alla porta soprattutto durante la notte, quando dormiamo, ma capita che possano arrivare anche al pomeriggio, se magari ci appisoliamo sul divano. Sono fluidi, arrivano quando meno ce lo aspettiamo, spesso anche invadenti e a volte incomprensibili.

Spesso li ricordiamo in modo nitido, altre volte per nulla, ce ne viene a mente qualche frammento senza saper ricostruire quello che è successo mentre stavano dormendo. Ti è mai capitato di voler avere maggiore controllo sui sogni? In qualche modo è possibile, basta esercitarsi e piano piano la mente sarà più allenata a ricordare quello che hai sognato.

Prendi carta e penna e vediamo come fare, per ricordare ma anche per cercare di indirizzare i tuoi sogni.

LEGGI ANCHE –> Nemica polvere! Semplici trucchi per eliminarla facilmente!

Sogni, ecco come esercitarsi: tre mosse

Sogni, come ricordarli e indirizzarli: la guida
Scacciapensieri (Pixabay)

Prima di iniziare l’esercitazione per ricordare i sogni e indirizzarli avrai bisogno di due oggetti essenziali: taccuino e penna, serviranno ad aiutarti in questo percorso.

È qui che dovrai scrivere sia quello che hai sognato durante la notte per imprimere meglio nella mente quello che è stato, ma anche quello che vorresti sognare. È in questo modo che si allena la mente perché più sarà allenata e più sarà in grado di restituirti maggiori dettagli del sogno.

LEGGI ANCHE –> I segreti per mani pulite e profumate in ogni momento

Sul taccuino c’è da scrivere quello che ricordi del sogno fatto ma anche quello che avresti voluto fare e “vedere”. È su questo obiettivo che serve concentrarsi. Come?

Leggere il sogno: fallo più volte prima di andare a letto in modo da fissarlo nella mente assicurandosi di capire bene e che quello che stai leggendo sia chiaro e nitido.

Chiodi gli occhi e pensa: una volta a letto, ad occhi chiusi, ripensa a quello che hai letto, ai dettagli del sogno provando anche ad immaginare quel sogno cercando di vivere quelle esperienze ad occhi chiusi.

Rilassati: impegnati ma in modo rilassato, tranquillo e pacifico cercando di conciliare il sonno mentre pensi per immagini al sogno che vorresti fare durante la notte. Al mattino prova a vedere se ha funzionato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *