Sai che l’avocado aiuta a tingere i vestiti? I trucchi per farlo in casa

L’avocado aiuta a tingere i vestiti, tu lo sapevi? Ecco la magia che riesce a compiere questo frutto: tutti i passaggi da seguire

l’avocado aiuta a tingere i vestiti trucchi
avocado (Pixabay)

L’avocado è un frutto dalle mille risorse. Oltre che in cucina e per i trattamenti di bellezza, può essere utilizzato per tingere i vestiti in modo naturale, tu lo sapevi?

Per mettersi all’opera serve usare il nocciolo e la buccia ed i tessuti possono avere nuova vita. Di verde starete pensando? Assolutamente no, è un colore delicato e al quale non si pensa: il rosa.

L’importate è utilizzare degli abiti che siamo composti da fibre naturali e non sintetiche come il cotone, la lana e il lino o da una qualsiasi fibra vegetale. Tutto il resto non rende possibile la colorazione. Altra accortezza è quella di usare l’avocado fresco, magari quello che si coltiva oggi in Italia nella nostra bella Sicilia. È proprio con gli scarti del frutto fresco, ed in particolare con la pelle dell’avocado, che si crea la tonalità del rosa. Con i semi invece si va verso un arancione, mentre quelli secchi donano una colorazione più terrosa.

L’avocado aiuta a tingere i vestiti, ecco come fare

l’avocado aiuta a tingere i vestiti trucchi
scarpette rosa (Pixabay)

Ma dopo queste prime e doverose specifiche passiamo alla pratica e vediamo come è possibile utilizzare l’avocado per tingere i vestiti.

Partiamo dagli ingredienti ovvero i semi e le bucce d’avocado seguendo un rapporto 1:1 con il tessuto da tingere, l’aceto bianco e l’acqua. Non serve altro. Vediamo come agire.

Lessare gli scarti Semi e bucce di avocado vanno lessati in una pentola capiente e con abbondante acqua, tale da coprire l’indumento che va colorato. Quando la pelle si stacca dai noccioli e l’acqua diventa rossa è ora di spegnere il fuoco.

Far riposare Il colore ottenuto prima di essere usato deve essere freddo, ecco perché la miscela deve riposare almeno una notte.

A bagno l’indumento con aceto In un contenitore che resiste al colore va versata una parte di aceto bianco e quattro di acqua bollente. È qui che va lasciato a riposare l’indumento ben pulito tutta la notte.

Indumento a bagno nel colore A questo punto c’è da unire l’indumento bagnato nell’acqua di avocado togliendo i semi e lasciarlo in ammollo fino a quando il tessuto non avrà preso il colore che si desidera.

Risciacquo Risciacquare l’indumento con acqua fredda e sapone neutro. In questo modo perderà il colore in accesso. Poi serve solo farlo asciugare e indossarlo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *