Digestione e cibi amici. Quali alimenti la facilitano?

Quali alimenti facilitano la nostra digestione? L’importanza di sceglierli al meglio per aiutare il metabolismo ad una corretta funzionalità.

digestione
(foto Pixabay)

Spesso ci accorgiamo di quanto certi alimenti non piacciano proprio al nostro metabolismo. Facciamo molta fatica a digerire cibi pesanti, cotture elaborate e condimenti. Non sovraccaricare stomaco e intestino è importante per una buona salute, per sentirci leggeri, godere di sonno piacevole e non disturbato e allontanare problematiche come reflussi gastroesofagei dovuti a cattiva digestione.

Alcuni cibi sono più facili da metabolizzare e aiutano il processo digestivo facilitando la loro assimilazione. Quali?

LEGGI ANCHE-> Metabolismo lento, come riconoscerlo e accelerarlo

Migliorare la digestione. Come? Alcuni i cibi amici

  • Lattuga: tra i primi in classifica degli alimenti altamente digeribili troviamo alcune insalate, in particolare valeriana e lattuga mentre radicchio e rucola impiegano più tempo per essere assimilati dal nostro intestino.
  • Il pesce magro è uno degli alimenti più salutari e digeribili: meglio se cucinato al vapore, non in padella con olio, e condito con qualche goccia di succo di limone, prezzemolo (con le sue proprietà detox) e pochissimo sale. Evitate di aggiungere pepe nero. In alternativa tre o quattro chicchi di pepe rosso, ottimo per il pesce.

(foto Pixabay)

riso
(riso con verdure cotte al vapore- foto Pixabay)
  • Le verdure cotte sono altamente digeribili: spinaci, cicoria, bietola, ma anche melanzane e zucchine cotte in forno o sulla piastra. Evitate assolutamente ogni qualità di peperone e preferibilmente lasciate da parte pomodori che hanno una maggiore acidità e sono altamente sconsigliati per chi soffre di ernia iatale o reflusso.
  • Carne bianca: la migliore scelta per restare leggeri e ben nutriti. La carne bianca è magra, contiene tutto ciò che può migliorare la muscolatura e le ossa. Non danneggia le pareti dello stomaco ne nuoce al fegato. Per il buon funzionamento del fegato. E’ infatti sconsigliato mangiare troppa carne rossa e non abusare della cottura sul fuoco. Consigliata la carne bianca al vapore o in padella con un filo di olio.
alimenti degeribili
Alimenti ad alta digeribilità (foto redazione Inran)
  • Riso: è l’alimento per eccellenza delle diete depurative. Se mangiato scondito, almeno una volta a settimana, bilancia e stomaco ringrazieranno. E’ infatti indicato nelle diete per perdere peso o per depurare fegato e intestino. Non solo scondito, ma può essere arricchito con verdure come spinaci, carote o piselli, o con pollo o tacchino a straccetti cotti al vapore. Un piatto completo e molto nutriente.
  • Vellutate e minestre: soprattutto nella stagione invernale, mangiate calde o tiepide. Un toccasana soprattutto per chi ha problemi a colon e parte terminale dell’intestino. Con lenticchie, ceci, zucca, carote, sono una speciale eccellenza per chi vuole godere delle verdure di stagione. Meglio non aggiungere carboidrati per minestre come la pasta a piccoli tagli o le classiche “stelline”, appesantirebbero la digestione.
ananas e kiwi
(foto Pixabay)
  • Ananas, kiwi e mele: il trio della salute. A colazione, merenda o a fine pranzo questi tre frutti non appesantiscono lo stomaco. Sono altamente digeribili. In alternativa si possono fare dei frullati o degli estratti di frutta e gustarli come bevanda.

LEGGI ANCHE -> Cibi più pericolosi per la salute, ecco i 10 da tenere sotto controllo

La digestione influisce molto sul nostro benessere. Un’accorta dieta quotidiana è fondamentale anche per il buon umore. Mens sana in corpore sano è la parola d’ordine: amare se stessi equivale a voler bene al proprio corpo e tenere alla propria salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *