Gelato in gravidanza si può mangiare? Scopri se fa male e quali gusti

Il gelato, una bontà tra le più amate, ma farà male in gravidanza? Si possono mangiare proprio tutti i gusti? Proviamo a capirlo insieme

gelato
Foto da Pixabay

Non appena le temperature iniziano a salire, sale anche una voglia molto particolare: la voglia di gelato.

Per molti si tratta di una vera e propria passione, una golosità a cui è impossibile (o quasi) resistere.

Ecco perché quando una donna scopre di esser in dolce attesa una delle prime domande riguarda proprio la dieta: che cosa si può e che cosa non si può mangiare? E tra i primi posti dell’elenco degli alimenti di cui ci si preoccupa non poteva che esserci proprio lui, il gelato.

Scopriamo allora insieme se questo peccato di gola è concesso anche con il pancione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Prosciutto cotto in gravidanza si può mangiare? La risposta definitiva

Gelato in gravidanza, si possono mangiare tutti i gusti?

gusti gelato
Foto da Pixabay

Generalizzare è il più grande errore che si possa commettere quando si parla di gelato in gravidanza: non tutti i gelati sono uguali infatti, alcuni hanno delle caratteristiche da non sottovalutare soprattutto se sei in dolce attesa.

La moderazione sarà infatti anche qui la chiave di volta: consumarne piccole quantità ed in modo saltuario renderà il gelato un alimento a prova di gravidanza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Ketchup in gravidanza fa male? Scopri se puoi non puoi mangiarlo

Soprattutto quando la lista degli ingredienti è ben chiara e concisa, oltre che priva di additivi ed addensanti, meglio poi optare per un gelato artigianale. I gelati industriali invece spesso contengono oli vegetali idrogenati e non, come i mono e digliceridi degli acidi grassi, e altre sostanze che sarebbe meglio evitare soprattutto quando una donna è in stato interessante.

Ricordiamo inoltre cimeli gelato sia a tutti gli effetti sostituto di un pasto, soprattutto se si preferiscono i gusti a base di crema.

Con moderazione e facendo scelte di qualità il gelato può entrare dunque nella dieta in gravidanza: gli zuccheri presenti nei dolci sono uno dei primi responsabili dei chili di troppo in gravidanza, il gelato ne contiene senz’altro molti e, quindi, occorre consumarlo con moderazione ma non certo escluderlo in toto..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *