Scheggia nella pelle? Può succedere: tutti i rimedi efficaci per rimuoverla

Hai una scheggia nella pelle? No problem: tutti i rimedi utili per rimuoverla e risolvere uno degli incidenti più comuni, ma anche più fastidiosi, che possano capitare.

scheggia nella pelle rimedi
(foto pixabay)

Quante volte sarà capitato di avere una scheggia o una spina nella pelle? Sicuramente tante. Ben conosciamo la sensazione di fastidio che questo incidente può provocare. Ciò che non sappiamo però è in che modo risolvere il problema. Se è così, meglio conoscere i rimedi efficaci per far sì che questo incidente si risolva al più presto.

Scheggia o spina nella pelle? Da cosa iniziare…

Basta davvero poco per far entrare una spina nella propria pelle. Ad esempio quando raccogliamo delle rose o anche quando involontariamente tocchiamo una pianta spinosa. Lo stesso discorso vale per la scheggia che può essere un vetro rotto o un pezzo di legno. Prima di rimuovere il “nemico” è necessario attuare un paio di passaggi.

scheggia di vetro nella pelle
(foto pixabay)

La prima cosa da fare è individuare in maniera precisa la parte del corpo in cui la scheggia è presente, in modo tale da capire meglio in che modo può venire fuori. Il secondo consiglio da mettere in pratica è quella di lavare la ferita con acqua corrente. Dopo averla asciugata utilizzando un panno pulito è necessario anche disinfettarla con l’alcool, in modo tale da non provocare alcun tifo di infezione all’interno della pelle.

LEGGI ANCHE -> Bere acqua calda, tutti i benefici per la salute

Scheggia nella pelle: i rimedi (indolore) per toglierla

Una volta seguiti tutti questi passaggi importanti, arriviamo finalmente al fulcro della questione. Di solito quando ci si accorge di avere una scheggia nella pelle la prima reazione è andare in panico, oppure tentare di rimuovere il corpo estraneo con la mani sporche. Ciò non fa altro che peggiorare la situazione. Per togliere la scheggia nella pelle basta scegliere uno dei seguenti rimedi.

Pinzetta

Questo metodo si rivela efficace se il corpo estraneo presente nella propria pelle è ben visibile. Basta disinfettare la pinzetta ed estrarre la scheggia lentamente, facendo attenzione a rimuoverla per intero.

Ago

Se invece la scheggia è piccola e non si riesce a vedere bene, il rimedio più efficace ha a che fare con l’utilizzo di un ago. Anche in questo caso è essenziale disinfettarlo prima di immetterlo nella nostra pelle.

Buccia di banana

Il rimedio in questione non è conosciuto come i precedenti. Esso veniva utilizzato soprattutto in passato. È sufficiente prendere una parte della buccia di una banana e posizionarla sulla scheggia. In seguito bisogna coprire con un cerotto. Con il passare del tempo la scheggia inizierà ad andare verso l’esterno e sarà quindi più facile da rimuovere.

scheggia di vetro
(foto pixabay)

Patata

Il rimedio della patata è simile a quello della banana. Questa volta però bisogna tagliarne una fetta. Il procedimento da attuare è il medesimo. Anche in questo con il tempo la scheggia uscirà fuori pian piano.

Acqua e sale

Il rimedio più naturale ha come i protagonisti l’acqua ed il sale. In questo caso si deve portare l’acqua a bollore, salarla ed una volta che si è raffreddata è necessario immergervi la parte ferita della pelle. Il rimedio è efficace soprattutto per rimuovere una scheggia dal dito.

Bicarbonato di sodio

Se si ha del bicarbonato a disposizione si può creare una pastella. Per far ciò basta aggiungere man mano dell’acqua ad una porzione di bicarbonato. A questo punto posizionare il composto sulla ferita, porre un cerotto e lasciare agire per un’ora.

Ittiolo

L’ittiolo è un catrame minerale ottenuto dalla lavorazione di alcuni fossili marini. Esso si può trovare soprattutto nelle pomate. Se si sceglie questo metodo, basta coprire con la pomata la parte di pelle in cui è conficcata la scheggia e lasciare agire per dodici ore. La ferita va coperta con una garza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *