Cistite: i sintomi, le cause ed i rimedi per curare l’infiammazione

Vediamo quali sono i sintomi che si manifestano con la cistite, le cause che la provocano le tutti i rimedi necessari per curarla al meglio.

cistite cause sintomi rimedi
(foto pixabay)

I sintomi che la cistite provoca, così come le cause che comportano il suo sviluppo sono numerosi. Fortunatamente, però, esistono anche molteplici rimedi per far sì che la cistite venga curata correttamente: ecco tutto quello che c’è da sapere.

Sintomi della cistite: i segnali che ci invia il nostro corpo

La cistite è un’infiammazione della vescica urinaria che colpisce soprattutto le donne, ma anche gli uomini non sono esenti da questo rischio. Essendo un’infiammazione che riguarda il tratto urinario, i sintomi si manifestano soprattutto attraverso l’urina. Il sintomo più comune è certamente quello di sentirsi la vescica piena, di conseguenza si sente di continuo la necessità di andare al bagno, ma una volta lì l’urina che scenderà sarà pochissima, spesso soltanto qualche goccia.

Cistite: i sintomi infiammazione
(foto pixabay)

Purtroppo la maggior parte delle volte all’interno dell’urina può essere presente del sangue. Come se non bastasse, durante il processo descritto in precedenza, è presente una forte sensazione di bruciore. Infine, durante il periodo della cistite si potrebbe manifestare anche un po’ di febbre, ma in questo caso si tratta del sintomo meno comune.

Cistite: tutte le cause

La cistite può manifestarsi sia in maniera lieve sia in maniera acuta. Le cause del suo sviluppo sono varie: spesso la cistite si manifesta nei periodi di stress, oppure basta non seguire una corretta alimentazione per alimentarla. Un’altra causa può essere la mancanza di igiene, o semplicemente un’igiene sbagliata.

cause infiammazione
(foto pixabay)

Le cause non finiscono qui: spesso la cistite può essere favorita da rapporti sessuali frequenti, soprattutto da una continua interruzione del coito. In più, può essere causata anche dall’utilizzo di metodi contraccettivi errati. Infine, una tra le cause più comuni è la somministrazione di medicinali senza la consultazione adeguata del medico.

LEGGI ANCHE -> Bruciature e ustioni casalinghe: pronto intervento in casa

Cistite: i rimedi migliori per curarla

Non solo cause e sintomi: la cistite presenta anche numerosi rimedi. Essendo un disturbo sempre più comune, di conseguenza con il tempo sono stati scoperti molte cure efficaci. Alcuni sono conosciute, come ad esempio il succo di pompelmo o fermenti lattici, altre invece sono sorprendenti.

Tisana alla malva

La malva è una piante che può essere tenuta nel proprio giardino, ma anche in casa. Per preparare la tisana basta prendere un paio di foglie di questa pianta e lasciarle nell’acqua per circa dieci minuti, il tempo necessario per preparare un’efficace decotto.

Mannosio

Si tratta di un semplice zucchero estratto dalla betulla. Il suo effetto è quello di espellere il batterio che causa la cistite insieme alle urine. È consigliabile prendere questo zucchero due volte al giorno. Questo rimedio è utile soprattutto per le persone che soffrono di cistite post-coitale.

Succo di mirtilli

Non solo contrasta la cistite, ma può anche prevenirla. Inoltre non è adatto solo per la cistite, ma per qualsiasi infezione del tratto urinario. Per far sì che faccia effetto basta berne due bicchieri al giorno.

Uva ursina & corbezzolo

Questi due rimedii sono considerati i più efficaci. Entrambi sono impiegati spesso per preparare erbe e possono anche essere presi in maniera alternata. Va detto che la pianta dell’uva ursina cresce soprattutto nel mese di agosto.

Bicarbonato

Nell’elenco dei rimedi naturali, il bicarbonato è di certo quello più noto. Se si sceglie di utilizzarlo è sufficiente scioglierne un cucchiaino in un bicchiere d’acqua per circa quattro volte al giorno. Tuttavia questo rimedio non si consiglia a chi ha problemi di cuore.

Ortica

La pianta di ortica è utile soprattutto per chi soffre di cistite lieve. Anche in questo caso si può preparare un’ottima tisana. Basta lasciare in acqua due cucchiaini di foglie essiccate.

Cistite: cosa è consigliato mangiare

Oltre ai numerosi rimedi naturali, la cistite si può combattere mangiando ed evitando alimenti specifici. È consigliato mangiare:

  • frutta e verdura (meglio se in gran quantità),
  • cereali integrali (da consumare a colazione o a merenda),
  • alimenti probiotici (presenti nei cibi che hanno subito il processo di fermentazione ed utili per purificare l’intestino dai batteri cattivi).

… e quali sono i cibi da evitare?

Un altro consiglio riguarda gli elementi da evitare durante la cistite. I primi nemici dell’infiammazione sono costituiti da cibi piccanti, soprattutto salumi e formaggi. Inoltre tra gli elementi sconsigliati figura anche il cioccolato, una brutta notizia per chi né è goloso.

rimedi naturali cistite
(foto pixabay)

La lista degli alimenti non finisce qui, al contrario è necessario fare a meno di molte bevande. Le più pericolose in questo caso sono il caffè e l’alcool, ma anche le bevande gassate non aiutano. Infine, meglio non abusare di dolcificanti artificiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *