Primavera, tutte le dritte per la cura della pelle

Con l’arrivo della primavera dobbiamo dare più attenzioni alla pelle. Ecco alcuni consigli su come prendersene cura nel modo giusto

cura della pelle in primavera
Cura della pelle (Foto di M Jurcevic da Pixabay)

Con l’arrivo della primavera sboccia la natura e dovremmo sbocciare anche noi. Il sole, i colori, l’aria più frizzantina ci dà la forza di ripartire, di darci maggiore tono e tornare a risplendere dopo l’opacità dell’inverno. Prepararsi al cambio di stagione significa anche curarsi di più, dandoci maggiori attenzioni.

Tra tutti gli aspetti del nostro corpo, da non sottovalutare è la pelle che in primavera ha bisogno di rigenerarsi, di riscoprire una nuova vita. In inverno la pelle tende a seccarsi, ecco perché con l’arrivo della bella stagione va rinnovata, idratata e rinforzata.

Vediamo insieme quali sono le dritte che ci aiutano a prenderci cura della nostra pelle nel modo più giusto possibile. Buone abitudini di beauty routine che migliorano la salute e il benessere della pelle.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE : Errore saturimetro, qual è quello più comune

Primavera, ecco come curare la pelle

cura della pelle in primavera
Skincare (Foto di chezbeate da Pixabay)

Addio brutte giornate e cieli grigi. Abituiamoci a cambiare abitudini non solo nelle azioni quotidiane ma anche per quanto riguarda la cura della pelle. Con la primavera è necessario azionario un cambio di prospettiva. Come? Con alcune azioni che ci aiutano a vederla più luminosa, setosa e in salute.

Il peeling Ci permette di esfoliare gli strati più superficiali della pelle. In questo modo i tessuti si rigenerano e l’incarnato appare più luminoso. Nello stesso tempo rallenta la comparsa delle rughe e protegge dai raggi del sole.

Le creme idratanti Permettono non solo di idratare appunto ma anche di rinforzare la barriera cutanea. Da evitare, invece, i prodotti a base di alcool.

La vitamina C Essenziale per la pelle che ha bisogno degli antiossidanti contenuti in questo elemento in quanto permettono di avere un aspetto più giovane, tenendo lontani i radicali liberi e riducendo le macchie del viso. Consigliabile è usare sieri e creme ricchi di questa vitamina che nello stesso tempo aiuta a proteggere anche dai raggi UV.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE : Memoria, il trucco per migliorarla senza fatica

Acido glicolico Si tratta di un derivato della canna da zucchero che si trova in alcuni specifici cosmetici da usare soprattutto la sera, prima di andare a letto. Questa molecola aiuta il ricambio cellulare, purifica i pori e migliora di gran lunga la cute.

Alimentazione e attività fisica Due fattori che contraddistinguono uno stile di vita che deve essere sano ed adeguato e che influisce anche sul benessere della pelle. Un alimento in particolare fa molto bene alla pelle, il pomodoro che unito ai cibi ricchi di vitamina C è un vero toccasana. E poi l’attività all’aria aperta dona ossigenazione e migliora l’umore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *