Come bere più acqua durante il giorno: consigli per tenersi idratati

Sapresti quantificare l’acqua che hai bevuto oggi? Se la risposta è negativa perché non ricordi di averne bevuta di frequente, allora dovresti leggere questo articolo. Ti spieghiamo come bere più acqua durante il giorno.

Come bere più acqua
(Foto Pixabay)

Sia noi esseri viventi, che il pianeta che ci ospita siamo fatti per la quasi totalità di acqua. Essa è fondamentale per la sopravvivenza e il funzionamento ottimale di tutti i nostri organi e del sistema nervoso, oltre ad essere fedele alleata di diete e alimentazione. A molte persone, però, capita di non bere abbastanza, un po’ perché non si avverte lo stimolo in modo forte, oppure lo si dimentica. Vediamo insieme come bere più acqua durante il giorno.

Potrebbe interessarti anche: Acqua in bottiglia, non sono tutte uguali: quali le migliori da scegliere?

Bere acqua: un’abitudine sana da praticare e trasmettere agli altri

L’acqua è un bene vitale e assumerne le giuste quantità aiuta il funzionamento ottimale sia del corpo che della mente. Assumerne le dosi adeguate deve essere un’abitudine di tutti.

come bere più acqua
(Foto Pixabay)

Se non si risponde in tempi brevi allo stimolo della sete, il rischio che si corre è dimenticare di bere, anche per pomeriggi interi! I motivi per cui si dimentica di bere sono molteplici, e il più problematico è proprio quello di non avvertire il senso di sete.

Capita infatti di sentire frasi come “Mi dimentico di bere…”, “Non ho mai sete durante il giorno”, “Il sapore dell’acqua non mi piace”: tipiche frasi di chi non raggiunge l’apporto giornaliero raccomandato di acqua. 

Non bere per ore, mattinate e pomeriggi è una cosa molto sbagliata, perché lasciamo letteralmente a secco il nostro corpo, che necessiterebbe invece di idratazione e del continuo apporto dei sali minerali.

Per questo è importante educare alla comprensione della centralità dell’acqua nella nostra vita, specie ai bambini, che sono particolarmente negligenti nella risposta allo stimolo della sete.

Nel caso in cui si stia assistendo persone anziane che sono neurologicamente debilitate e dimenticano di bere per motivi fisiologici, è importante sollecitare in loro il bere, più volte al giorno.

Potrebbe interessarti anche: Residuo fisso acqua, ovvero il quantitativo di sali minerali nell’acqua in bottiglia

Consigli per bere più acqua

E ora veniamo ai consigli pratici per bere più acqua, che poi, diciamocelo, vi aiuteranno sia a mantenere i livelli di sali minerali stabili che a tenervi in forma!

come bere più acqua
(Foto Pixabay)
  • Rispondete il prima possibile allo stimolo della sete (anche – e soprattutto – se si è sul divano e la bottiglia d’acqua è lontana ben tre o quattro metri!)
  • Considera che lo stimolo si presenta fisiologicamente una volta all’ora, per cui facci caso. Inoltre in questo modo allenerai il metabolismo ad avvertire la sete, instaurando così un circolo positivo
  • Porta sempre con te una borraccia d’acqua. Anche se sei in giro, non devi mai dimenticare di bere!
  • Appena ti svegli, bevi un bicchiere d’acqua: lascialo sul comodino dalla sera prima – dopo aver bevuto l’ultimo bicchiere della giornata!
  • Aromatizza l’acqua con agrumi, bucce di frutta e menta: ora che arriva il caldo ci sarà anche una maggiore scelta di frutta fresca. Molto indicati i frutti rossi, che aiutano anche la salute di capillari e vie urinarie
  • Fai spuntini con frutta e verdura fresche
  • Bevi caffè americano, che viene allungato con acqua calda
  • Ultime, ma non per importanza, tisane e infusi. Sono in commercio anche tisane a freddo, che si infondono in acqua fredda o a temperatura ambiente.

Potrebbe interessarti anche:  Bere acqua calda, tutti i benefici per la salute

… E trucchi per metterli in pratica

Per finire, ecco qualche trucco extra, che ti aiuteranno a mettere in pratica questi consigli appena dati:

  • Scegli, fra le app per bere acqua disponibili, quella che ti piace di più: le loro impostazioni ti permetteranno di ricevere notifiche a intervalli regolari
  • Metti una sveglia ogni ora
  • Con i bambini, inventa giochini o piccoli rituali per rendere il bere l’acqua parte della loro quotidianità, anche divertendosi
  • Usa più spezie – e meno sale: aiutano ad avere più stimoli della seta.

 

Sara Costantini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *