Schermo touch screen, il metodo per pulirlo in modo corretto

Schermo touch screen sempre sporco? Ti spieghiamo come pulirlo direttamente in casa in modo facile, veloce e sicuro

Schermo touch screen
Schermo touch screen (Foto di fancycrave1 da Pixabay)

Oggi gli schermi touch screen compongono l’universo delle nostre vite, soprattutto quelle che passano per il canale telematico. Tutti o quasi possediamo uno smartphone, per non parlare poi di tablet, computer touch o di tutti quegli schermi che ci troviamo a toccare per effettuare alcune operazioni quotidiane, come quelle in banca o anche in ospedale. Insomma, lo sappiamo bene, il touch è il nostro presente e di sicuro anche il futuro.

Oggi con l’emergenza in corso non rappresentano il massimo della sicurezza e per questo bisogna fare attenzione. Quelli che sono personali è bene pulirli e igienizzarli in modo continuato affinché siano sempre puliti. Non solo per mettere da parte la possibilità di un contagio ma anche per usare al meglio le funzionalità che ci servono.

Ti è mai capitato di “trovare” sullo schermo una virgola o un accento in più? Basta guardare poi con attenzione per capire che si tratta di detriti che si sono sedimentati sullo schermo e non di errori di battitura. Come pulirlo in modo corretto in casa? Te lo sveliamo noi.

Potrebbe interessarti anche: Germi e batteri a casa, i luoghi insospettabili dove si annidano

Schermo touch screen, ecco come pulirlo in modo sicuro

Schermo touch screen come pulirlo
Smartphone (Foto di Jan Vašek da Pixabay)

Tenere pulito lo schermo touch screen come dicevamo è essenziale per dure ragioni fondamentali. Tenere lontani batteri e di questo periodo è essenziale, facendo sì che lo schermo non diventi un pericolo, e poi favorire la nitidezza dello schermo per lavorare nelle migliori condizioni possibili.

Come pulirlo nel migliore dei modi? Sicuramente non con l’acqua che potrebbe danneggiare lo schermo, elemento molto delicato. Sappiamo bene che l’acqua è una grande nemica dei device tecnologici perché se si infiltra nei componenti interni può creare dei seri problemi.

Potrebbe interessarti anche:  Usare lo smartphone fa ingrassare, come e perché: tutti i dettagli

Ecco come evitare che questo accade. Basta usare due piccoli strumenti per pulire lo schermo touch screen: acqua distillata e un panno in microfibra. Importante prima del trattamento è spegnere il dispositivo, per poi passare il panno asciutto su tutto lo schermo, strofinando per bene e avendo cura di non dimenticare nessun angolo. Se dopo qualche minuto rimane ancora qualche alone il consiglio è di spruzzare un pochino di acqua distillata e pulire la superfice. Operazione veloce, semplice ed efficace che può essere fatta su tutti gli schermi dei dispositivi di tutta la famiglia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *