Mascherine ai bambini, fanno male oppure no? Lo studio risponde

.Se hai figli piccoli te lo sarai chiesto tantissime volte: le mascherine ai bambini fanno male? Da che età sono consigliate? Uno studio italiano risponde a tutti i dubbi.

mascherine ai bambini
(Foto Unsplash)

La pandemia di COVID19 che ha colpito tutto il mondo da oltre un anno ha sconvolto tantissimi aspetti delle nostre vite e costretto noi e i nostri figli a far entrare nella quotidianeità di tutti i giorni abitudini e precauzioni fino a poco tempo fa del tutto sconosciute.

Ormai tutti sanno che lo strumento principale per difendersi dal contagio è la mascherina, abbinata a un’accurata igiene delle mani e alla distanza interpersonale. Le mascherine sono entrate a far parte della nostra giornata, tanto che in alcuni casi ormai non ci facciamo neanche più caso.

Ma questo dispositivo di protezione è davvero adatto a tutti? Perché le mascherine non sono obbligatorie per i più piccoli? Sono forse pericolose per i bambini? Un recente studio risponde a tutti i dubbi in merito.

Mascherine ai bambini sì o no? Come comportarsi con i più piccoli

Secondo le linee guida attualmente in vigore, le mascherine chirurgiche non vanno utilizzate dai bambini di età inferiore ai sei anni perché potrebbero rivelarsi pericolose per la loro salute. I bambini più piccoli, infatti, sono esonerati dall’obbligo di indossare questo dispositivo di sicurezza che è invece obbligatorio per i ragazzini più grandi e, ovviamente, per adulti di tutte le età.

bambino con mascherina
(Foto Unsplash)

Il Dipartimento materno-infantile dell’Università La Sapienza di Roma ha effettuato un accurato studio per verificare la correttezza delle linee guida e rispondere in maniera chiara e inequivocabile alla domanda che ogni genitore si sta ponendo da oltre un anno a questa parte: le mascherine fanno male ai bambini?

Potrebbe interessarti anche: Efficacia e vantaggi delle mascherine in tessuto: il parere scientifico

Lo studio, pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Jama, ha dimostrato che in realtà le mascherine chirurgiche non creano alcun problema di natura respiratoria ai bambini, nemmeno ai più piccoli: possono indossarle non soltanto i bimbi di età inferiore ai 6 anni, ma è stata addirittura dimostrata la sicurezza della mascherina per bambini al di sotto dei due anni.

Lo studio si è rivelato fondamentale perché, anche se è vero che i bambini si ammalano in forma molto più lieve rispetto agli adulti e agli anziani, sono comunque un possibile veicolo di trasmissione del contagio: ecco perché anche i più piccoli dovrebbero rispettare le norme relative al distanziamento sociale, all’igiene delle mani e a questo punto anche all’utilizzo della mascherina.

Secondo i risultati della ricerca, infatti, non esiste alcuna prova che la mascherina chirurgica abbia causato problemi respiratori nei bambini, neanche in quelli più piccoli. La ricerca si è svolta su un campione di 47 bambini sani. Di questi, 22 di età inferiore ai 2 anni e 25 di età compresa tra i 2 e i 12 anni.

Potrebbe interessarti anche: Mascherine Ffp2, le dritte per riconoscere quelle certificate

Bambino con mascherina in tessuto
(Foto Pixabay)

Come si è svolta la ricerca? Tutti i dettagli

I bambini sono stati sottoposti alla misurazione del livello di saturazione di ossigeno nel sangue attraverso un piccolo sensore applicato al dito con un cerotto e un tubicino in grado di rilevare il contenuto di anidride carbonica che usciva dai polmoni attraverso il naso.

Sono stati, inoltre, misurati i valori di frequenza cardiaca e respiratoria. Il test si componeva di tre momenti successivi, per una durata completa di 72 minuti. Gli step erano: misurazione senza mascherina, misurazione a riposo, misurazione durante la camminata veloce.

Sia i bambini che indossavano la mascherina che quelli che non la indossavano hanno presentato risultati simili al termine delle rivelazioni: indossare la mascherina, quindi, non fa male ai bambini.

Da questo studio, i ricercatori hanno ricavato una raccomandazione importante per i genitori. Bisogna presentare al bambino la mascherina come se fosse un gioco: è fondamentale per convincerli a indossarla nei momenti in cui è necessario come i luoghi pubblici chiusi e affollati.

Fonte: Jama Network

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *