Mischiare la candeggina con altri prodotti: tutti i rischi a cui si può andare incontro

Se qualche volta ci capita di mischiare la candeggina con altri prodotti per pulire la casa dobbiamo subito smettere di farlo: i rischi che tale gesto comporta sono parecchi.

mischiare la candeggina rischi
(foto pexels)

Mischiare la candeggina con qualche altro prodotto è un qualcosa che spesso alcuni fanno, tuttavia si tratta di un errore che può comportare dei rischi riguardo parecchie prospettive.

Un alleato per la pulizia

La candeggina è uno dei elementi più utili nel campo della pulizia. Quando si ha a che fare con un oggetto sporco o una superficie particolarmente incrostata non c’è miglior soluzione di questo prodotto. Basta una semplice passata ed i risultati subito si iniziano ad intravedere.

candeggina per pulire
(foto pixabay)

Cucina, bagno, pavimenti: insomma la candeggina sembra proprio essere la soluzione a tutto. Si tratta di quell’arma che in casa non deve mai mancare al fine di una pulizia impeccabile. Tuttavia ci sono anche dei piccoli accorgimenti che bisogna prendere in considerazione. I suoi benefici sono indubbi, ma anche qualche rischio che può provocare.

Potrebbe interessarti anche: Candeggina in casa, come sostituirla in modo naturale

Mischiare la candeggina: i rischi che ne possono derivare

La candeggina può essere utilizzata anche tutti i giorni, ma attenzione a non mischiare tale detergente con determinati prodotti. Gli svantaggi che ne derivano sono assolutamente da evitare. In primo luogo si potrebbe mettere a rischio la propria salute, in secondo luogo anche le superfici con le quali i prodotti vengono a contatto potrebbero rovinarsi.

Candeggina ed aceto

La prima accoppiata tutt’altro che vincente è quella composta da candeggina ed aceto. Entrambi sono dei prodotti adatti per la pulizia ma messi insieme possono arrecare soltanto danni. Questa miscela può provocare dei gas tossici che se inalati provocano tosse, problemi di respirazione ed irritazione agli occhi.

mischiare con aceto
(foto pexels)

Candeggina ed ammoniaca

Un altro accoppiamento da evitare assolutamente è quello composto da candeggina e ammoniaca. La ragione ha a che fare sempre con la salute: metterli insieme si possono creare dei fumi irritanti che se respirati possono provocare reazioni eccessivamente gravi. In più se questi due prodotti vengono a contatto con le superfici di legno queste ultime si potrebbero corrodere.

Candeggina ed alcool

Si pensa che questo accoppiamento possa andare a favore di una pulizia più intensa, ma così facendo si otterranno risultati totalmente opposti. Questa miscela può creare una reazione chimica simile al cloroformio, dunque si potrebbero inalare delle sostanze tossiche che potrebbero causare conseguenze anche gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *