Dormire troppo: gli effetti collaterali che ne conseguono sono dannosi per la nostra salute

Dormire troppo è una situazione che va assolutamente evitata, in quanto può comportare alcuni effetti collaterali che aggraveranno la nostra salute.

dormire troppo effetti collaterali
(foto pexels)

Perché si dovrebbe evitare di dormire troppo? Il motivo è semplice, o forse sarebbe meglio dire i motivi, poiché questa condizione fisica provoca una serie di effetti collaterali che si potrebbero rivelare fatali per la propria salute.

Una condizione fisica rilassante

Quante volte abbiamo pronunciato o anche solo sentito pronunciare l’espressione: “Dormirei tutto il giorno!”. Pensandoci attentamente, spesso non vediamo l’ora che arrivi il momento della sera per metterci sotto le coperte ed andare a dormire. Questa condizione fisica è fondamentale per la nostra vita: grazie al sonno infatti il corpo recupera tutte le energie che ha speso durante la giornata.

Nonostante ciò dobbiamo assolutamente fare attenzione a non esagerare. Dormire è importante, anche riposare qualche oretta sul divano nel pomeriggio va bene, ma quando questa azione viene compiuta ripetutamente la situazione cambia. La cosa ideale è dormire dalle sette alle nove ore durante la notte.

Potrebbe interessarti anche: Paralisi del sonno: appena mi sveglio non riesco a muovermi e parlare!

Perché si dorme troppo?

Alcune persone non riescono a non dormire troppo. I motivi possono essere molteplici. In primo luogo questa condizione riguarda soprattutto le persone anziane, ma può avvenire anche in persone giovani che sono abituati a svolgere una vita troppo sedentaria. Ci sono poi persone che soffrono di ipersonnia, ovvero un eccessiva sonnolenza che si manifesta con il troppo dormire anche durante le ore diurne.

dormire sul divano
(foto pexels)

Un’altra causa può essere trovata nell’apnea ostruttiva del sonno. Durante la notte le vie respiratorie si chiudono parzialmente o totalmente. Il risultato è l’interruzione del nostro riposo e di conseguenza si avrà l’esigenza di addormentarsi durante l’arco della giornata.

Gli effetti collaterali del troppo dormire

Ma cosa può comportare il troppo dormire? Probabilmente si pensa che con tanto riposo si vive una vita più felice, ma la realtà è tutt’altra. Dormire troppo può causare degli effetti collaterali anche gravi, che con il tempo andranno ad aggravare la propria salute.

Mal di schiena

Il mal di schiena è una delle prime conseguenze che si manifesta in quanto si è distesi per troppo tempo. Il consiglio è quello di andare da un ortopedico che consiglierà alcuni esercizi appositi. Per far passare questo dolore si deve fare almeno un po’ di attività fisica.

Mal di testa

Nel momento del risveglio, le persone che dormono molto possono ritrovarsi a fare i conti con dei forti mal di testa. Questo accade perché il dormire troppo ha effetti su alcuni neurotrasmettitori del cervello. Tra essi c’è la serotonina, che ha il compito di trasmettere buon umore e piacere. Quest’ultima si interrompe ed il mal di testa è così garantito.

effetti collaterali sonno
(foto pexels)

Obesità

Uno studio scientifico ha rilevato che le persone che dormono circa dieci ore a notte sono più propensi all’obesità. Ciò non accade con le persone che ogni notte dormono per sette o otto ore. Il dato diventa ulteriormente preoccupante se si tiene conto del fatto che ciò avviene anche se il soggetto in questione segue una sana alimentazione ed un ripetuto esercizio fisico.

Depressione

Il 15% delle persone che dorme troppo rispetto al normale soffre di depressione. Parliamo di coloro che dormono circa 11 ore a notte. Questo perché il dormire troppo impedisce di avere una vita regolare, ovvero il tempo perso sotto le lenzuola impedisce di pianificare le giornate e stabilire i propri obiettivi quotidiani. Di conseguenza ci si trova spaesati ed è più probabile l’arrivo della depressione.

donna pensierosa
(foto pexels)

Morte

Alcuni studi scientifici hanno dimostrato che coloro che dormono più di nove ore hanno più possibilità di andare incontro alla morte. Il motivo è correlato anche alla depressione, che a lungo andare si può rivelare fatale. Inoltre chi trascorre troppo tempo a dormire ha molta più possibilità di sviluppare malattie cardiovascolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *