Mousse light allo yogurt: pochi ingredienti, poco tempo, tanta goduria

Mousse light allo yogurt e rinfrescante per le tue giornate calde e lunghe d’estate. Vediamo quali gli ingredienti e la preparazione.

mousse allo yogurt
(Foto Pixabay)

Vuoi un’idea per un dolce rinfrescante e gustoso che costi poco e che si prepari in poco tempo? Abbiamo quello che stai cercando!

La mousse allo yogurt uno modo delicato per non rinunciare al dolce dopo cena, in queste calde sere d’estate.

Vediamo in cosa consistono i pochi ingredienti che ci servono per preparare questo squisito semifreddo che conquisterà i tuoi amici e la tua famiglia.

Mousse light allo yogurt

La mousse light allo yogurt è una nuvola soffice e leggera che si prepara in pochi minuti. Cosa aspetti a procurarti il necessario!

mousse allo yogurt
(Foto Pixabay)

La mousse light allo yogurt è un dolce al cucchiaio dalla consistenza cremosa, con l’aggiunta di panna montata, gelatina e nel nostro caso yogurt naturale.

La presenza o meno di gelatina, crea una diversa consistenza che permette di scegliere se servirla al piatto o in monoporzioni. Si conserva in frigorifero entro i 4° C e viene servita al massimo tra i 6-8° C.

Ingredienti:

  • 1 foglio di gelatina;
  • 130 g di panna liquida fresca;
  • 35 g di zucchero a velo;
  • 120 g di yogurt bianco naturale.

Potrebbe interessarti anche: Lo yogurt fa ingrassare? Brevi cenni su questo alimento prepotentemente entrato nella nostra dieta

Preparazione

Iniziamo con il mettere in ammollo il foglio di gelatina, in una ciotola con acqua fredda e lasciamolo per 10 minuti.

Ora occorrerà montare a neve la panna, insieme allo zucchero a velo da aggiungere a poco alla volta. Quando raggiungeranno una consistenza spumosa si dovrà aggiungere lo yogurt con movimenti lenti mescolando dal basso verso l’alto.

Questo metodo permetterà di incorporare aria nel composto in modo da non smontare la panna. Otterremo così una crema spumosa e leggera.

A questo punto versiamone un cucchiaio in una pentola e aggiungiamo la gelatina ben strizzata. Lasciare cuocere a fuoco medio per qualche minuto, senza smettere di girare. Quando si sarà intiepidito versiamo sulla crema precedentemente preparate e giriamo bene.

Copriamo il tutto con della pellicola trasparente, lasciamo riposare 5 minuti a temperatura ambiente. Dopodiché poniamo il tutto in frigorifero per almeno 20 minuti.

Al momento di servire, aprite lo stampo e fate scivolare la base della mousse light allo yogurt su un piatto da portata oppure lasciatela nelle monoporzioni.

Decorate con fettine di limone o qualche frutto. Buon appetito!

Raffaella Lauretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *