Bevande rinfrescanti con il caffè avanzato: ricette tradizionali e innovative

Bevande rinfrescanti con il caffè avanzato, bibite di cui non potrai più fare a meno nei tuoi pomeriggi d’estate con gli amici.

bevande al caffè
(Foto Pixabay)

Durante la stagione estiva, nei lunghi pomeriggi caldi a tutti viene voglia di qualcosa di fresco e gustoso. In tanti cercano ricette nuove, altri si affidano alle vecchie ma sempre valide ricette della nonna.

Oggi invece vi proponiamo qualcosa che riprenda un po’ entrambi, innovazione e tradizione. Si tratta di bevande rinfrescanti con il caffè avanzato.

Vediamo in cosa consiste e come si preparano queste gustosissime bevande fresche ed energizzanti.

Bevande rinfrescanti al caffè avanzato

La bevanda rinfrescante al caffè avanzato, è una proposta interessante per non sprecare ciò che andrebbe perso.

moka
(Foto Pixabay)

Questi suggerimenti che consigliamo, saranno utili a tutti quelli che preparano il caffè con la moka si ritrovano con un avanzo di caffè che resta lì tutta la giornata.

Nessuno lo getta via, perché è un inutile spreco ma nessuno lo vuole perché il caffè freddo, vecchio o peggio ancora riscaldato nel microonde è davvero tremendo.

Ecco perché in questo articolo vi proponiamo i diversi metodi per riutilizzare il caffè ed ottenere bevande rinfrescanti con il caffè avanzato.

  • La prima soluzione consiste nel mettere il caffè avanzato negli stampini del ghiaccio, una volta congelati si presteranno molto piacevolmente in un bel bicchiere di latte freddo. In questo modo potrete ottenere una dissetante versione estiva del caffelatte.
  • Una seconda soluzione è quella di utilizzare questi cubetti per fare un delizioso frappè. Basterà frullare i cubetti nel frullatore e fermarsi solo quando otterrete un’accattivante spuma. In questo caso a piacere sarà possibile aggiungere latte, panna, zucchero e cacao, per rendere il tutto ancor più squisito.
  • Una terza opzione, per i più golosi, potrebbe essere quella di conservare il caffè a temperatura ambiente (una tazzina) per poi versarlo nel frullatore insieme a dei cubetti di ghiaccio ( 4 cubetti), zucchero ( 2 cucchiaini) e shekerare il tutto. Anche qui a piacere è possibile aggiungere dello sciroppo di nocciola o per chi vuole osare qualche goccia di amaretto.

Sono tutte formule deliziose che ci permettono di non sprecare l’avanzo di caffè ma non dimentichiamo l’importanza di questa bevanda sana e sicura se consumata in quantità adeguate.

Potrebbe interessarti anche: Caffè: previene i problemi al fegato secondo un nuovo studio

Benefici del caffè

Il caffè può essere consumato liberamente durante una dieta dimagrante o non. L’ideale sarebbe consumarlo amaro oppure ridurre la quantità di zucchero gradualmente.

Per non parlare dei benefici del caffè, vediamone alcuni:

  • aumenta il metabolismo basale, ovvero, aiuta a consumare più energia;
  • energizzante;
  • migliora l’umore;
  • migliora le prestazioni fisiche;
  • previene l’Alzheimer e il Parkinson;
  • protegge il fegato e il cervello;
  • riduce il rischio di diabete 2, tumori e malattie cardiovascolari.

Raffaella Lauretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *