Merendine per bambini fatte in casa, le idee di Benedetta Rossi

Merendine per bambini fatte in casa, Benedetta Rossi ci regalata tante ricette per preparare degli snack buoni, genuini e anche molto golosi

Benedetta Rossi
Benedetta Rossi Foto screenshot da Instagram

Le merendine piacciono tanto ai bambini, ideali per uno spuntino mattutino, per la colazione o la merenda. In commercio, sugli scaffali dei supermercati, se ne trovano ormai di tutti i tipi, ma di certo prepararle in casa, con le proprie mani, è meglio. Garantisce qualità e genuinità oltre che una gran bella soddisfazione.

Così Benedetta Rossi ha pensato di riprodurre in casa alcune delle merendine più famose, come flauti, brioss e yo-yo, ma anche i dolci della tradizione come la torta margherita, il plumcake allo yogurt e il ciambellone della nonna. Tutti accomunati dall’essere preparati con ingredienti sani e genuini. Il consiglio della food blogger è quello di preparare le merendine al’occorrenza così che possano essere fresche. Per chi non può però, svela un segreto: prepararne in grandi quantità, congelarle e prenderle dal freezer all’occorrenza.

Potrebbe interessarti anche: Bocconcini di pollo, come renderli croccanti: la dritta di Benedetta Rossi

Merendine per bambini fatte in casa, le ricette

merendine per bambini fatte in casa
Screen da video

Le ricette che ci regala Benedetta Rossi per le merendine fatte in casa sono veramente tante. Noi oggi te ne suggeriamo un paio di quelle più golose e sfiziose, per riprodurre con le proprie mani alcuni degli snack più conosciuti e amati dai bambini.

Le merendine Yo-Yo, ripiene di nutella, sono un classico. Per farle in casa ci vuole circa mezz’ora. Cosa serve? 4 uova, 120 gr di farina, 150 gr di nutella, 120 gr di zucchero e mezza bustina lievito. Basta unire le uova sbattute allo zucchero e mescolare con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema spumosa. Poi si aggiunge la farina e il lievito. L’impasto ottenuto si versa nella placca del forno, si livella e si fa cuocere per 15 minuti a 180° C. Si fa raffreddare e poi si procede al taglio dei dischi con un tagliapasta di 8 cm di diametro o un bicchiere delle stesse dimensioni. Si spalma la nutella su tutti, si accoppiano e si decorano con la nutella avanzata.

Arrivano anche i mini plumcake bicolore. Pronti a segnare gli ingredienti? 3 uova, 150 gr di di zucchero, 300 gr di farina, 80 ml di olio di semi, 125 gr di yogurt , aroma al limone (1 fialetta), 2 cucchiai di cacao e una bustina di lievito per dolci. 

Potrebbe interessarti anche: Merenda light e croccante: ingredienti leggeri e ricchi per uno spuntino

In una ciotola si mescolano tutti gli ingredienti tranne il cacao ed una volta pronto l’impasto se ne trasferiscono 3-4 cucchiai in un’altra ciotola alla quale si aggiungono 2 cucchiai di cacao e si mescola. Nello stampo per mini plumcake si inserisce prima l’impasto bianco e poi quello sopra un cucchiaio di quello nero. Tutto va in forno ventilato a 180 gradi per 20 minuti.
Per tutte le altre ricette delle merendine fatte in casa consulta il blog di Benedetta Rossi 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *