Che cos’è la pectina ed i suoi benefici che riguardano la nostra salute

Se non avete mai sentito parlare di pectina dovete assolutamente sapere che cos’è e quali benefici apporta al nostro organismo. Ne rimarrete di sicuro stupefatti.

pectina cos'è benefici
(foto pexels)

Sapete che cos’è la pectina e quali sono i suoi benefici? Se non avete mai udito questo termine con le vostre orecchia, dunque non lo conoscete, vi consigliamo di informarvi in merito. In particolare dovete assolutamente conoscere le risposte alla domanda appena posta. Per saperne di più leggiamo questo articolo.

Che cos’è la pectina?

La pectina è un complesso di molecole formato principalmente da acido glatturonico. Essa non è molto nota, probabilmente tante persone non ne hanno mai sentito parlare, tuttavia è tanto facile da trovare. Essa si può trovare nella buccia della frutta, ma anche nella pellicina bianca degli agrumi.

pectina significato
(foto pexels)

La pectina presenta delle proprietà addensanti, per questa ragione viene utilizzata spesso per comporre condense e marmellate. Tuttavia non si tratta delle uniche proprietà che possiede, in quanto essa è associata a numerose proprietà benefiche.

Potrebbe interessarti anche: Carnitina: che cos’è, i benefici che apporta al proprio corpo ed il modo in cui assumerla

I benefici della pectina sulla nostra salute

Un volta capito il significato della pectina e dove poterla trovare, soffermiamoci sui benefici che essa ci offre. Essi sono davvero disparati e siamo sicuri che una volta aver letto questo articolo non perderete occasione per mangiarla.

Combatte stitichezza e diarrea

Chi è sfortunato in quanto ha problemi di stitichezza può contare sulla pectina. Essa è infatti dotata di proprietà emollienti, che aiutano dunque ad espellere le feci. Proprio per questo motivo essa è utile anche in caso di diarrea, problema con il quale tutti avremo avuto a che fare almeno una volta In entrambi i casi dunque sappiamo come che consumando la pectina avremo un grosso aiuto.

benefici della pectina
(foto pexels)

Contro il colesterolo cattivo

La pectina è adatta anche alle persone che devono combattere quotidianamente con i problemi relativi al colesterolo. Essa infatti è in grado di gestire quello cattivo, dunque si rivela un toccasana anche per il proprio cuore. Non solo: oltre a contrastare il colesterolo cattivo favorisce l’aumento di quello buono. Di conseguenza essa combatte anche ictus ed infarti.

Potrebbe interessarti anche: Fattore RH, una proteina fondamentale del sangue

Quanta pectina mangiare al giorno?

Ma qual è la quantità di pectina consigliata in maniera giornaliera? La risposta è più o meno 15 grammi. Questa quantità si può raggiungere facilmente, mangiando uno o due frutti al giorno. Va detto però che la quantità di pectina presente in un frutto dipende anche dal grado di maturazione di esso, dunque il consiglio ideale è quello di non mangiare sempre la stessa frutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *