Mezza tazza di Bicarbonato e una lavatrice: tutti i trucchi

Bicarbonato: è un ingrediente naturale che nelle case non manca mai: usane mezzo bicchiere nella lavatrice e i risultati ti stupiranno.

Mezza tazza di bicarbonato, in lavatrice
da pixabay

Lo abbiamo sempre nella dispensa. Vuoi per le sue molteplici funzioni e i suoi molti usi, vuoi perché è ecologico ( e di questi tempi ne abbiamo bisogno), vuoi perché con un tantino di astuzia si può usare in mille modi e perché può dare risposta a svariati problemi. Insomma, il bicarbonato è quel must che ogni massaia deve assolutamente avere in casa, pena la perdita del titolo di buona casalinga, o casalingo che dir si voglia.

Per esempio, uno dei trucchi più noti è il bicarbonato nel bucato. Se lo versate in una tazzina di caffè e lo aggiungete nel cassettino dell’ammorbidente, vedrete che sorpresa. Potete aggiungere magari anche delle gocce di olio essenziale con diverse sfumature a seconda dell’effetto desiderato: alla lavanda per un relax garantito, al limone per una carica energetica, alla menta per un po’ di fresh.

Potrebbe interessarti anche-> Sgrassatore al limone: bastano cinque minuti per prepararlo in casa

Mezza tazza di bicarbonato: come usarlo in lavatrice

Mezza tazza di bicarbonato, in lavatrice
da pixabay

I trucchi non sono finiti qui.

Avete presente quel vestito che vi piace tanto e che avete brillantemente macchiato di salsa di soia? Bel guaio? No, si risolve: prendete questa famosa mezza tazzina di caffè, scioglietela con dell’acqua. Con una spugnetta strofinate bene sul disastro. Magia? No, bicarbonato.

Potrebbe interessarti anche-> Fiori e piante, quali tenere in casa: il ritorno delle aromatiche

Passiamo al vostro elettrodomestico di fiducia, che ormai con il calcare ci va a braccetto.  Procedete alla pulizia versando nel cestello la nostra solita tazzina e 250 ml di aceto bianco. Quindi avviate un ciclo di sessanta gradi: così facendo state pulendo a fondo il tutto e anche i capi saranno poi più profumati e bianchi.

Serena garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *