Prova la torta tedesca dei quattro cucchiai: la ricetta

Prova la torta tedesca dei quattro cucchiai: una ricetta diversa, per cambiare, ma altrettanto gustosa e ipocalorica. Vediamo come fare.

torta tedesca 4 cucchiai ricetta
da pixabay

Oggi, pur continuando ad amare la nostra bella tradizione culinaria, lasciamo l’Italia e ci volgiamo altrove: ogni tanto è giusto cambiare. Il dolce che vediamo oggi è originario della Germania ed ha il nome di Huckleleucken che vuol dire torta della collina. Non a caso le regioni di cui è originaria sono attraversate da dolci pendii. La particolarità di questa torta è che gli ingredienti vengono misurati con il cucchiaio, e sono quattro cucchiai per ogni ingrediente. Insomma, imprecisi di tutto il mondo, è il nostro momento: per una volta potremmo avere la meglio in cucina.

La torta in più è anche, oltre che molto semplice, assai golosa e utilizzabile in qualsiasi occasione: a merenda, a cena, a colazione. Insomma, un po’ come il nero, sta bene con tutto. Potrebbe inoltre essere una piacevole sorpresa da fare ai piccoli di casa e chissà, magari anche ai più grandi.

Ti potrebbe interessare anche-> Risotto alla zucca, una vera bontà: ecco come farlo cremoso

Torta tedesca dei quattro cucchiai: ecco la ricetta

torta tedesca 4 cucchiai ricetta
da pixabay

Ti servirà per prima cosa:

  • farina, quattro cucchiai
  • rum ,quattro cucchiai
  • olio, quattro cucchiai
  • 4 tuorli d’uovo
  • burro fuso
  • zucchero quanto basta

Ti potrebbe interessare anche-> Torta mascarpone e cioccolato, la preparazione soffice di benedetta rossi

Iniziamo con la preparazione della ricetta. Per prima cosa, dovete dividere i tuorli dagli albumi. Ai primi aggiungete l’olio e il rum, poi, aiutandovi con le fruste elettriche, sbattete per un minuto o comunque il tempo necessario perché il composto abbia la giusta densità. Aggiungete piano piano la farina, i famosi quattro cucchiai, avendo cura di continuare a mescolare fino ad ottenere un composto più o meno omogeneo.

Prendete una teglia rettangolare bassa, imburratela, distribuite il composto in maniera omogenea e infornate in un forno già riscaldato a 200 gradi per quattro minuti. Una volta che la torta è pronta, ve ne accorgerete dall’odore, tiratela fuori, cospargete la superficie di burro fuso e, se volete, aggiungete anche dello zucchero a vela.

Ecco pronta la vostra golosa merenda.

Serena Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *