Piega così i pantaloni e i jeans e non avrai mai più problemi di spazio nell’armadio

Mai più problemi di spazio nel tuo armadio: se piegassi così i tuoi vestiti, avresti avuto un armadio sempre in ordine e spazioso

come piegare i vestiti, per fare spazio nell'armadio
armadio (da pixabay)

Immagina questa scena dal taglio apocalittico: stai facendo il cambio di stagione, visto che ormai ci siamo, l’armadio è pieno come un uovo e ti rimangono fuori ancora qualche cappotto, una camicia e un paio di pantaloni, giusto per non farci mancare nulla.

Ora, seppur la prima reazione sia lasciarsi andare ad un pianto convulso al grido di “Dove li metto?“, vi assicuro che un’altra soluzione c’è ed è percorribile. Siamo abituati a pensare che i colpevoli dello spazio occupato siano per eccellenza cappotti e maglioni perché particolarmente voluminosi, sia per la lunghezza sia per il materiale spesso.

In realtà i colpevoli, silenziosi che passano il processo senza dare nell’occhio, sono inaspettatamente jeans e pantaloni. Ma abbiamo un modo di sistemarli per le feste.

Ti potrebbe interessare anche-> Test della personalità, scopri il tuo carattere tramite il segno che preferisci

Come piegare pantaloni e jeans per non avere più problemi di spazio nel tuo armadio

come piegare i vestiti, per fare spazio nell'armadio
grucce (da pixabay)

Per prima cosa, dobbiamo smettere di appendere un pantalone per gruccia. Procuriamoci delle grucce più leggere e meno ingombranti e appendiamoci sopra un jeans e un pantalone, così da distribuire il peso in maniera uniforme e non appesantirle troppo.

Ti potrebbe interessare anche-> Royal family, altro che pace: è ancora guerra tra William e Harry

Si potrebbe provare anche col metodo negozio che ormai, da gran tempo, ha spopolato sui social. Bisogna piegare in due normalmente il pantalone o il jeans, in modo che la parte frontale sia all’interno. Poi si piegano le gambe, come se stessimo per riporli in un cassetto: si fa passare poi la gruccia per i passanti, ripiegando a partire dalle gambe.

Esiste un ulteriore modo ( e voi che vi lamentavate): mettete i pantaloni su una superficie piana, con la cerniera rivolta verso l’alto. Piegate le gambe, una per volta, verso la vita e poi ripieghiamo in senso verticale. Ancora ripetere, piegate cioè di nuovo le gambe verso la vita.

Ora c’è o non c’è decisamente più spazio?

serena garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *