Rendere forti i capelli con gli alimenti: tutti quelli che contengono la cheratina

Ci sono degli alimenti che hanno il potere di rendere più forti i tuoi capelli. Ma quali sono? Scopriamolo ed iniziamo subito a dare le giuste cure alla chioma.

rendere forti i capelli
(foto pexels)

Esistono davvero dei cibi adatti per rendere forti i capelli? Esattamente, in quanto essi sono associati alla presenza di cheratina, Per capire meglio dovremo spiegare meglio il concetto, ed in seguito andremo a capire di quali alimenti specifici si sta parlando.

Agire con gusto

I capelli sono un’arma di bellezza e seduzione per molte donne, per questo motivo essi sono continuamenti coccolati e riservati a trattamenti specifici. Che siano lunghi o corti si fa di tutto per rafforzarli il più possibile: si fa attenzione a comprare lo shampoo giusto, quando li si asciuga si sta attente a non bruciarli e così via.

capelli forti
(foto pexels)

Uno dei tanti modi per prendersi cura di loro è quella di mangiare i cibi giusti. Probabilmente si tratta di una soluzione non molto comune rispetto ad un trattamento, ma è comunque efficace. Ebbene sì, anche alcuni alimenti possono contribuire a farci avere una chioma più luminosa e ben curata.

Potrebbe interessarti anche: Come prevenire e contrastare la disidratazione: alimenti adatti

Gli alimenti per rendere i capelli più forti

Il motivo per il quale questi cibi sono tanto utili alla causa è associato alla cheratina, una sostanza considerata responsabile primaria per il rafforzamento dei capelli. Essa è prodotta da alcuni nutrienti, contenuti proprio in questi alimenti che andremo ad elencare immediatamente.

Salmone

Il primo alimento è il salmone, in quanto è ricco di lisiana. Quest’ultima è coinvolta proprio nel processo che termina con la formazione della cheratina. Inoltre il salmone è un pesce spesso inserito all’interno delle diete, dunque è anche un prodotto sano. In questo caso l’ideale sarebbe mangiarlo insieme ad una piccola porzione di semi oleosi, ad esempio quella di zucca o di lino.

consumo di salmone
(foto pexels)

Rucola

Anche la verdura può essere davvero utile, parliamo in particolare della rucola. Essa contiene tantissima vitamina C, che a sua volta aiuta a produrre la cheratina. Non solo: la rucola è utile anche per la produzione del collagene, una proteina che l’organismo deve per forza assumere dall’esterno. Il collagene è un altro responsabile principale del rafforzamento dei capelli.

Tacchino

La carne di tacchino non è da sottovalutare in questo contesto. Essa è una fonte di vitamine che appartengono al gruppo B, anch’esse fondamentale per garantire la presenza della cheratina. Questa volta la cosa più giusta da fare è abbinare il tacchino ad alimenti che contengono la vitamina H.

carne di tacchino
(foto pexels)

Uova

Nel caso delle uova invece, esse sono in grado di produrre amminoacidi. Cosa centra questo? Semplicemente favoriscono lo sviluppo della cheratina. Ecco perché mangiare questo alimento è essenziale sei nostro obiettivo è quello di migliorare lo stato di salute del nostro capello. Il consiglio è quello di consumarle insieme a zinco e ferro, quindi in genere con le verdure.

Piselli

Chiudiamo la lista con i piselli, alimenti che appartengono alla categoria dei legumi e che contengono elevate quantità di zinco. Quest’ultimo è uno dei migliori amici della cheratina, poiché favorisce la sua produzione. Il consiglio più giusto questa volta è un abbinamento con i cereali come riso e farro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *