Pizzette alla ricotta, super deliziose e morbide: come si preparano

Queste deliziose pizzette alla ricotta sono facilissime da preparare e sono davvero squisite e sfiziose, si realizzano in poco più di un quarto d’ora

Come fare Pizzette alla ricotta
Pizzette (Screenshot da Instagram)

Avete voglia di qualcosa di sfizioso ma non avete molto tempo a disposizione? Queste deliziose pizzette alla ricotta si preparano in pochissimo tempo e faranno impazzire sia gli adulti che i bambini.

Grazie alla presenza della ricotta l’impasto risulterà morbidissimo, il loro gusto e il loro profumo vi faranno venire subito l’acquolina in bocca. Sono perfette per una merenda salata o un aperitivo con amici e familiari e soprattutto sono facilissime da preparare in pochissimo tempo.

A differenza delle normali pizzette queste non necessitano di una lunga lievitazione ed è per questo che potrete prepararle anche all’ultimo momento, il risultato sarà davvero sorprendente. Volete scoprire come si preparano? Leggete i successivi paragrafi per l’elenco completo degli ingredienti e il procedimento.

Ecco come si preparano le pizzette alla ricotta morbidissime e buonissime

Come fare Pizzette alla ricotta
Pizzette (Screenshot da Instagram)

Come è stato già detto le pizzette alla ricotta oltre ad essere super gustose e morbidissime non necessitano di molto tempo per essere realizzate. La ricetta è davvero semplicissima, seguendo passo dopo passo il procedimento il risultato sarà incredibile.

Gli ingredienti per preparare le ‘pizzette alla ricotta’ sono:

  • 200 gr di farina 00
  • 250 gr di ricotta
  • 50 ml di acqua
  • 1 bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • passata di pomodoro, q.b.
  • provola, q.b.

Preparazione:

La prima cosa che dovrete fare è quella di ammorbidire la ricotta in una ciotola con un pizzico di sale. Subito dopo aggiungete anche la farina, il lievito istantaneo, l’acqua e l’olio extravergine di oliva. Mescolate accuratamente per qualche minuto per far amalgamare perfettamente gli ingredienti tra loro.

Potrebbe interessarti anche: Pizzette leggere al pomodoro: l’alternativa gustosa alla pizza classica

Non appena l’impasto risulterà uniforme e compatto lavoratelo per bene con le mani per ottenere un composto morbido e liscio. A questo punto, con l’aiuto di un mattarello, stendetelo con uno spessore di circa mezzo centimetro. Successivamente ricavate dei dischetti con un coppapasta, se non lo avete andrà benissimo anche un bicchiere. Stendete l’impasto avanzato e formate altri cerchi, ripetete questo passaggio fino a quando non finirà tutto l’impasto.

Potrebbe interessarti anche: Pizza liquida, croccante e deliziosa: pronta in 5 minuti senza lievitazione

A questo punto, adagiate i dischetti sulla teglia e mettete al centro un abbondante cucchiaio si passata di pomodoro. Aggiungete anche la provola ed infine un filo d’olio. Fate cuocere in forno riscaldato per 15 minuti a 200 gradi, non appena le pizzette alla ricotta saranno pronte potrete gustarle sia calde che fredde, in entrambi i modi saranno buonissime.

Se preferite un gusto più delicato al posto della provola potrete utilizzare la mozzarella, avendo però cura di strizzarla per bene. Potrete anche aggiungere altri condimenti come wurstel, prosciutto e tutto ciò che più vi piace. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *