Cancellare via i graffi dal legno opaco: soluzioni percorribili

Cancellare i graffi via dal nostro legno opaco? Non è impossibile: eccovi qualche soluzione percorribile a seconda del tipo di graffio

graffi su legno opaco
pavimento in legno (pixabay)

Che il legno di cui si sta parlando, sia quello dei vostri carissimi mobili di epoca antica, o di qualche soprammobile a cui particolarmente tenete o varie ed eventuali, scoprire qualche graffio su questo materiale non è mai piacevole. Specie perché, il più delle volte, i graffi su questa superficie risaltano particolarmente andando ad inficiare tutta la sua eleganza.

Spesso ci risolviamo a buttare via tutto, visto che ormai consideriamo irrimediabilmente compromesso il bell’aspetto elegante di cui ci eravamo tanto innamorati. Altre volte invece si prova a chiamare un artigiano, sperando che almeno lui possa far qualcosa con le sue mani d’oro. Forse vi sarà sfuggito che sono addirittura possibili modi attuabili autonomamente.

Siamo qui a raccontarveli: per ogni tipo di graffio, ci sarà la relativa soluzione. Vediamole.

Ti potrebbe interessare anche-> Test della personalità, scoprite quanto è volubile il vostro umore

Come cancellare i graffi via dal legno opaco, ecco qualche possibile soluzione

graffi su legno opaco
bagno in legno (pixabay)

Per i graffi superficiali e più leggeri, vi basterà comprare un lucidante pigmentato e passarlo sul legno con un panno morbidamente imbevuto. Passatelo sopra in modo delicato e vedrete. Per i tagli un pochino più profondi o con delle scheggiature, non perdete le speranze. Munitevi di un pennarello marker dello stesso colore del mobile- dev’essere esattamente lo stesso colore, o farete un pasticcio- e coprite le scheggiature e i graffi.

Ti potrebbe interessare anche-> Bagno senza finestre, come renderlo più luminoso

Per i graffi più profondi, usate dei gessetti di cera della tonalità corrispondente: dovrete passare i gessi e aspettare due o tre minuti che la cera si consolidi. Una volta passato questo intervallo, passate un panno leggermente umido per togliere la cera in eccesso.

serena garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *