Bagno senza finestre: renderlo più luminoso con questo trucchetto

Come rendere il tuo bagno senza finestre più luminoso: questo trucco semplice ed immediato ti sorprenderà per i risultati ottenuti

bagno più luminoso trucco
bagno (pixabay)

Quando si cerca casa si vorrebbe sempre la regia dimora dei nostri sogni: magari l’attico all’ultimo piano sul corso principale della città, o il villino pieno di luce, o varie ed eventuali. Insomma, vorremmo tutti vivere nella casa dei nostri sogni. Il mercato immobiliare però ci mette all’angolo e ci fa sbattere il grugno sulla realtà: spesso siamo costretti a scendere a compromessi e a rinunciare a qualche caratteristica che pure avremmo fortemente voluto.

Capita, non disperiamoci. Una degli accadimenti più frequenti è per esempio il trovarsi un bagno senza finestre. Ora, immaginiamo che gli ambienti luminosi piacciano a tutti: figurarsi trovarsi un bagno scuro. Il bagno che nell’immaginario è sempre una stanza e uno spazio abbastanza chiaro e pieno di luce.

Che fare? Rinunciamo all’acquisto della casa per questo dettaglio? Non conviene: la cosa è assolutamente superabile. Oggi vi suggeriamo come; più facile del previsto.

Ti potrebbe interessare anche-> Bollo auto cosa rischi se non trovi la ricevuta di pagamento

Come rendere il tuo bagno più luminoso: effetto assicurato

bagno più luminoso trucco
lavandino (pixabay)

Per far sembrare il bagno più grande e luminoso, nonostante l’assenza di finestre, partiamo dalle basi. Cercate un colore chiaro per le pareti, evitando le tonalità scure che, oltre a darvi un’idea di cupezza, farà sembrare l’ambiente più piccolo e quindi ancora più opprimente.

Ti potrebbe interessare anche-> Test della personalità, scopri quanto è volubile tuo umore

Mettete alla parete un grande specchio: questo, con la sua superficie riflettente, darà l’impressione di maggiore spazio e rifletterà la luce, aiutandone la diffusione. Altro trucco, sulla scorta di questo precedente, sarebbe di coprire i mobili di superficie riflettente, così da moltiplicarne l’effetto. Pur in mancanza di una finestra, avendo tutte queste superfici riflettenti, la luce sarà diffusa e l’ambiente quindi più piacevole.

Scegliete poi un tipo di illuminazione adeguata, che rassomigli quanto più possibile al colore tenue della luce naturale: evitate brutte luci fredde palesemente artificiali. Per rendere l’ambiente ancor più accogliente ed arieggiato, potete pensare a qualche pianta da interno: sul mercato ce ne sono un gran numero. L’aria sarà così sarà di una qualità migliore ed esteticamente il vostro bagno ci avrà guadagnato decisamente.

Serena Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *