Rimettersi in forma in pochi giorni per abbassare gli zuccheri nel sangue

Assorbire troppi zuccheri debilita il fisico ed è dannoso per la salute: ecco come rimettersi in forma con una dieta di pochi giorni, abbassando i livelli di zuccheri nel sangue.

Restare in forma con la dieta
Restare in forma con la dieta (foto da Pixabay)

Assorbire troppi zuccheri debilita il fisico ed è dannoso per la salute: ecco come rimettersi in forma con una dieta di pochi giorni, abbassando i livelli di zuccheri nel sangue. Bisogna essere responsabili e non esagerare mai con gli zuccheri. Ridurre lo zucchero è una buona abitudine, visto che ormai è assodato quanto questo ingrediente faccia male al nostro fisico.

Lo zucchero, infatti, non solo ci fa ingrassare, ma comporta anche problemi cognitivi e debilita le funzioni della mente. Una volta si pensava che lo zucchero facesse bene alla mente e alla memoria, oggi il parere dei medici è piuttosto diverso. Purtroppo però è presente in grandi quantità in quasi ogni alimento, ma basta questa dieta di pochi giorni per ridurne il livello nel sangue.

Leggi anche → Dolce alle mele dietetico con solo due ingredienti: ricetta facile e veloce

Dieta di pochi giorni per ridurre il livello di zuccheri nel sangue

Benessere fisico
Benessere fisico (foto da Pixabay)

Mangiare cibi sani e naturali è la prima cosa, bisogna fare una dieta povera di zuccheri, o quanto meno ridurli il più possibile. Carne, pesce, verdura, frutta fresca e secca, semi, sono tutti alimenti importanti per il nostro benessere. Le quantità ovviamente contano, ad esempio, mangiare troppa carne fa male. Comunque bisogna assumere cibi proteici per ridurre il sentore di fame, mentre i carboidrati andrebbero ridotti: pasta, pane, bevande zuccherate e dolci vanno gustati in piccole quantità.

Meglio cibarsi di carboidrati vegetali. Lo zucchero però è presente in quasi ogni alimento, e si nasconde benissimo. Succhi di frutta, yogurt e tanti altri alimenti lo contengono tra gli ingredienti. Lo zucchero raffinato è da evitare assolutamente, è proprio la raffinazione che tende ad aumentare il livello di zuccheri nel sangue. Il deposito di questi zuccheri fa ingrassare e di conseguenza assumere peso.

Una dieta di pochi giorni e senza zuccheri è un’ottima soluzione per ritornare in forma in breve tempo e per rimettersi in salute. A colazione sono consigliati fiocchi d’avena e frutta secca, oppure un paio di uova sode. Per lo spuntino ai metà mattinata potete mangiare uno yogurt magro o un frutto. A pranzo un po’ di carne bianca, accompagnata da ortaggi e verdure: carote o rape, ad esempio, o anche fagiolini o piselli.

Leggi anche → Dieta senza fare palestra: ideale per persone pigre

Per cena gustate del pesce, magari con funghi, oppure optate per della verdura fresca o ancora una buona zuppa di verdure o legumi. Insomma, dieta non significa morire di fame, bisogna solo non strafogarsi e stare attenti a ciò che si assume. Abbiamo tanti cibi nutrienti e dalle tante proprietà che possiamo sbizzarrirci in salute, ma senza tralasciare il gusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *