Zuppa di ceci e scarole, un piatto buono e salutare

Zuppa di scarole e ceci, un piatto buono e salutare. Ecco la ricetta da seguire per farla nel migliore dei modi: ne andrete ghiotti!

zuppa-ceci-scarole
zuppa di ceci (pixabay)

Le zuppe sono l’ideale per la stagione fredda: da servire calde e accompagnate dal vino, sono un ottimo modo per scaldare stomaco e cuore. Oggi ve ne proponiamo una che sappiamo amerete molto: la combo ceci e scarole non solo è buonissima ma anche particolarmente salutare. Ecco quindi la ricetta per realizzarla.

Ti potrebbe interessare anche-> Come  risparmiare tempo e denaro in cucina: le tecniche di cottura migliori 

La ricetta della zuppa ceci e scarole, un piatto buonissimo

zuppa-ceci-scarole
scarole (pixabay)

Vi occorrerà:

  • Ceci
  • Scarola
  • Patate
  • Sedano
  • cipolle
  • olio

Potete usare in ugual modo sia i ceci in scatola sia quelli freschi. In questo ultimo caso, abbiate cura di mettere i ceci in ammollo almeno la sera prima. Poi, al mattino, sciacquateli, rimetteteli in acqua e metteteli sul fuoco. Non aggiungete il sale perché li renderà più duri: lasciate su per almeno venti minuti.

Ti potrebbe interessare anche-> Rimedi naturali da fare in casa per curare le fastidiose placche alla gola

Prendi le verdure indicate: le patate, il sedano e le cipolle. Sciacqua ciascuno e taglia a dadini, mettendoli poi in un tegame. Dopo aver aggiunto un po’ di acqua e sale quanto basta, iniziamo la cottura di questi ingredienti. Passiamo alla nostra protagonista, la scarola. Dopo averla lavata accuratamente, mettiamola in cottura. Dobbiamo anche in questo caso prima ridurla in pezzi piccoli. Ovviamente dobbiamo unirla agli altri ortaggi.

Quando vi siete accertati della cottura di tutti gli elementi, potete servire la zuppa. Servitela ancora calda, magari accompagnata con dei crostini salati e un bicchiere di vino. Vedrete, per quanto sano, questo piatto piacerà veramente a tutti: i vostri ospiti non potranno che chiedere il bis.

Serena Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *