Rimedi naturali da fare in casa per curare le fastidiose placche alla gola

Esistono dei rimedi naturali fatti in casa e molto efficaci per curare le fastidiose placche alla gola. Facili da creare e senza spendere soldi.

Dolore alla gola, infiammazione
Dolore alla gola, infiammazione (foto da Pixabay)

Esistono dei rimedi naturali fatti in casa e molto efficaci per curare le fastidiose placche alla gola. Facili da creare e senza spendere soldi. Le soluzioni le abbiamo a portata di mano, basta solo saperle riconoscerle. A causa degli sbalzi termici, concatenati anche ai cambiamenti climatici, le placche alla gola sono insidiose tutto l’anno.

Non più relegate ai mesi invernali, oggi sono un problema che affligge tantissime persone. A risentirne ovviamente è la gola, fragile strumento del nostro corpo, soggetta anche a fattori inquinanti. Ma esistono tanti rimedi natura da fare in casa per curare la gola e combattere le temute placche.

Leggi anche → Come evitare i crampi notturni con questi rimedi naturali

Un problema temuto: le placche alla gola si curano con questi rimedi naturali

Ragazza con dolore alla gola
Ragazza con dolore alla gola (foto da Pixabay)

Si tratta di rimedi naturali davvero efficaci, risalenti alla tradizione. Sono i cosiddetti “rimedi della nonna”, sempre utili. Per prima cosa, fare i gargarismi è il modo corretto per contrastare le placche. Bisogna farli diverse volte al giorno, tre o quattro, utilizzando il succo di limone, che grazie alla sua acidità disinfetta alla grande.

Diluite il succo di limone con un po’ di acqua tiepida e fate i gargarismi. Potete utilizzare anche acqua e sale, che svolge anch’esso la sua funzione disinfettante. Invece, da accoppiare ai gargarismi, è consigliabile fare i suffumigi. Ad esempio, l’utilizzo dell’olio di eucalipto, con qualche goccia sciolta in acqua calda, è un ottimo alleato delle vie respiratorie.

In erboristeria o al supermercato potete anche comprare caramelle alle erbe, ma se volete risparmiare soldi potete crearle direttamente in casa. In che modo? È molto semplice. Procuratevi le erbe necessarie; camomilla, eucalipto, sambuco o altro. Scegliete voi. In un pentolino sciogliete un o’ di succo di limone con un po’ dello zucchero di canna.

Leggi anche → Esercizi di respirazione per combattere l’insonnia: i migliori tre

Aggiungete un infuso alle erbe con un goccio di miele, di cannella o di zenzero. Cuocete per un po’, dunque lasciate raffreddare. La miscela dovrebbe essere un poco densa, tipo sciroppo. Versatela in delle formine, o se avete del marmo versatela sul marmo e tagliatela a pezzetti. Spargete dello zucchero a velo, una volta raffreddate ponete le caramelle in un barattolo di vetro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *