Aumenti luce e gas, con gli altri rincari è stangata da quasi mille euro

La mazzata legata agli aumenti luce e gas e non solo peserà moltissimo sulle tasche di tutti noi. Per Natale dovremo fare dei sacrifici.

Aumenti luce e gas
Aumenti luce e gas Foto dal web

Aumenti luce e gas, una brutta notizia diventata realtà da ottobre scorso con i rincari in questione che si accompagnano ad un aumento generale del costo della vita. Infatti hanno avuto luogo delle impennate verso l’alto anche dei prezzi di numerosi beni alimentari oltre che dei carburanti.

Più in generale in Codacons ha confermato che ci troviamo ai livelli visti tra il 2008 ed il 2012, quando il mondo incorse in una precedente crisi economica. Anche adesso in tutto il globo vige un prolungato periodo di difficoltà, a causa della pandemia. Gli aumenti luce e gas e di altri ambiti contribuiscono anche a far crescere l’inflazione.

In questo senso è l’Istat a dare delle stime precise, confermando come il +3% in tal senso registrato ad ottobre non si vedeva sin dallo stesso periodo del 2012. Ad aumentare sono pure i costi che fanno riferimento ai trasporti. Gli aumenti luce e gas, di carburanti e di beni di prima necessità si traducono in una spesa media annua pro capite di 922 euro a famiglia.

Aumenti luce e gas, salgono anche altri beni: sarà crisi prolungata

Foto dal web

Non ne usciremo molto presto purtroppo. Stando così le cose, forse i primi segnali di miglioramento giungeranno tra un anno esatto, alla fine del 2022. Da qui partirà una spirale negativa che porterà le persone a tagliare le spese per le festività di Natale, allo scopo di poter risparmiare qualcosa e di fare fronte ai rincari.

Potrebbe interessarti anche: Conto cointestato, chi deve pagare dopo la separazione: le risposte

Con il risultato che rallenterà il percorso da intraprendere per arrivare ai livelli economici e di benessere della fine del 2019, quando la crisi pandemica ancora non c’era.

Potrebbe interessarti anche: Accertamento INPS per malattia, come giustificare la propria assenza

Potrebbe interessarti anche: Truffa Bancomat, i ladri ci svuotano il conto con l’intelligenza artificiale

Ci sarà ancora da stringere la cinghia, insomma, sperando che i decreti di sostegno varati dal Governo Draghi possano sortire l’effetto sperato e risultare forti a sufficienza per tamponare la situazione di emergenza che ha coinvolto migliaia di nuclei familiari in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *