I rimedi naturali contro le bruciature che tutti dovrebbero provare

Ci sono davvero tanti rimedi naturali contro le bruciature, alcuni conosciuti altri un po’ meno. Andiamo a scoprirli uno ad uno.

rimedi naturali contro bruciature
(foto adobe)

Quante volte avete cercato dei rimedi naturali contro le improvvise bruciature? Andiamo a ricordarli tutti in maniera tale che quando capita questi piccoli incidenti sapremo come agire.

Un incidente piccolo ma sgradevole

Gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo e tra quelli più comuni ci sono le scottature. Può capitare a tutte che mentre sono in cucina possono scottarsi a causa del forno o del piano cottura ancora caldo. Sicuramente non è qualcosa di piacevole, ma la cosa importante è tentare di agire subito una volta che il problema si è orami presentato.

garza alla mano
(foto adobe)

Parliamo appunto delle soluzioni che possiamo attuare. Tante volte quando capita una scottatura improvvisa non sappiamo come agire. Cerchiamo dunque qualche rimedio in maniera molto rapida o addirittura improvvisiamo . A volte però facendo così non facciamo altro che peggiorare la situazione.

Potrebbe interessarti anche: Come prevenire i geloni alle mani: formule e rimedi fai da te

I rimedi naturali contro le bruciature

La soluzione migliore dunque è conoscere queste soluzioni contro le scottature. Parliamo in particolare di rimedi naturali, andiamo a vedere quali sono in maniera tale da contrastare il problema al meglio.

Acqua corrente

Probabilmente è il rimedio più conosciuto. Quando ci si scotta lievemente è consigliato passare la nostra piccola ferita sotto l’acqua corrente. Magari facciamolo due volte al giorno in maniera tale che essa possa guarire più facilmente.

rimedi contro bruciature
(foto adobe)

Olio d’oliva

Anche l’olio d’oliva è un ingrediente che sicuramente tutti abbiamo nelle nostre cucine. Ne bastano poche gocce ed il gioco è fatto. La nostra pelle si genererà in maniera più veloce in quanto esso presenta proprietà antibatteriche. Anche in questo caso possiamo agire più di una volta al giorno per facilitare la guarigione.

Aceto

Meno conosciuto ma comunque efficace è l’aceto. Anch’esso è un ingrediente facile da trovare ed è utile soprattutto per impedire il formarsi di infezione sulla nostra ferita. Il procedimento questa volta è un po’ diverso. Possiamo inumidire una garza con un po’ di aceto e dell’acqua ed applicarla sulla nostra ferita per qualche ora.

aceto
(foto adobe)

Miele

Sapete che anche il miele è efficace in questo campo? Ha proprietà disinfettanti che contrastano le bruciature in breve tempo. Anche in questa situazione la garza ci torna utile. Bisogna applicare un po’ di miele su di essa e mettere il tutto sulla nostra pelle bruciata. Un consiglio per velocizzare ancora di più la guarigione è quello di sostituire la garza almeno tre volte al giorno.

Potrebbe interessarti anche: Brufoli sul viso: una serie di rimedi naturali che risolveranno il problema

Tè nero

Un’altra soluzione è costituita dal tè nero. Cosa fare in questo caso? Bisogna mettere per pochi minuti la bustina in un bicchiere d’acqua, successivamente bisogna strizzarla e poi applicarla sulla ferita. Infine bisogna prendere una garza per avvolgere il tutto. Pochi passi da fare per ottenere però un grande risultato.

bustine di tè
(foto adobe)

Aloe vera

Tra le soluzioni più efficaci c’è l’aloe vera. Contro i problemi di questo tipo essa è considerata un medicina naturale. Bisogna innanzitutto sciacquare la ferita per qualche minuto sotto l’acqua corrente, successivamente bisogna passare su di essa un po’ di gel di aloe. Dobbiamo dunque massaggiare piano e fare assorbire il prodotto il più possibile. Ci accorgeremo già dopo qualche giorno che la situazione sarà nettamente migliore.

Yogurt

Concludiamo con lo yogurt. Uno dei rimedi forse meno conosciuti ma comunque validi. Non serve fare particolari procedure, è sufficiente prendere la quantità necessaria di yogurt ed applicarla sulla ferita. Dopo un paio di giorni la nostra ferita ci saluterà definitivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *