Come fare lo zucchero a velo in casa: la ricetta veloce e semplice

Avete bisogno di rifinire un dolce con lo zucchero a velo, ma avete scoperto troppo tardi che è finito? Ecco la ricetta per lo zucchero a velo fatto in casa.

zucchero a velo ricetta
(Foto Adobe Stock)

A volte può capitare di essere fermamente convinti di avere in casa un ingrediente, per poi mettere a soqquadro la dispensa senza riuscire a trovarlo. Per completare alcuni dessert, lo zucchero a velo è davvero indispensabile: ecco come rimediare se non lo abbiamo in casa, con questa ricetta super semplice e veloce.

Zucchero a velo fatto in casa: la ricetta

Non solo per dimenticanza: possiamo scegliere di cimentarci nella ricetta dello zucchero a velo fatto in casa anche per desiderio di sperimentazione.

smettere di mangiare lo zucchero benefici
(foto pixabay)

Infatti, anziché comprare quello già pronto dagli scaffali del supermercato, scegliere di prepararlo da noi ci permette di controllare in maniera più consapevole l’origine e la qualità degli ingredienti.

Non solo: la nostra preparazione può essere arricchita con tanti aromi naturali, come arancia, limone o cannella, che si sposano perfettamente con gli altri ingredienti del dolce, per la cui realizzazione abbiamo bisogno dello zucchero a velo.

Insomma, bando alle ciance e mettiamoci con le mani in pasta!

Leggi anche: Zucchero muscovado: cosa è e quali sono le sue caratteristiche

Ingredienti

Per la nostra ricetta dello zucchero a velo fatto in casa abbiamo bisogno di pochissimi ingredienti.

mora con zucchero
(foto pixabay)

L’occorrente per realizzare questa preparazione è:

  • 300 grammi di zucchero semolato;
  • 10 grammi di amido di mais;
  • aromi a piacere (cannella, zenzero, arancia, limone, vaniglia);
  • frullatore;
  • ciotola.

Potrebbe interessarti anche: Crema spalmabile alle nocciole vegana: ricetta facile e veloce

Procedimento

Infine, non ci resta che scoprire il procedimento previsto dalla ricetta per lo zucchero a velo fatto in casa.

zucchero
(Foto Pixabay)

Basterà inserire tutti gli ingredienti all’interno di un frullatore tritare il tutto per alcuni minuti.

Se il vostro dispositivo tende a surriscaldarsi, fate delle brevi pause per permettere alle lame di raffreddarsi.

In caso contrario, infatti, l’esito della preparazione potrebbe venire compromesso dal calore eccessivo.

Come capire quando lo zucchero a velo è pronto? Basta osservare la sua consistenza: se appare impalpabile e sottile non c’è bisogno di frullare ancora.

Lo zucchero può essere conservato per alcuni mesi all’interno di un barattolo con chiusura ermetica, riposto in un luogo fresco, asciutto e non direttamente esposto alla luce del sole.

L. B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *