Perché dovresti riciclare le bucce di mela, tutti i molteplici utilizzi

In questo articolo scopriremo perché sarebbe meglio riciclare le bucce di mela piuttosto che buttarle via. Andiamo allora a vedere tutti i molteplici utilizzi.

riciclare bucce di male
(foto adobe)

Riciclare le bucce di mela non vuol dire soltanto ridurre lo spreco, ma anche avere dei benefici non indifferenti che però non tutti conoscono. Oggi andremo a vedere proprio questo: tutti gli utilizzi alternativi che possiamo fare con esse. Siamo sicuri che dopo averli appresi smetteremo di gettarle via.

Unire l’utile al beneficio

Le mele sono uno dei frutti più amati e consumati in assoluti. È possibile consumarle da sole o sbucciarle ed inserirle all’interno di una sana e gustosa macedonia. Ancora: possiamo sbucciarne una ed aggiungerla al nostro yogurt per un salutare spuntino mattutino. Insomma: il fatto che possono essere consumate in tanti modi fa sì che vengono mangiate in gran quantità.

buccia di mela
(foto adobe)

Concentriamoci adesso sul frutto in sé: le mele possono essere consumate con la buccia o senza. Se alcune persone preferiscono mangiarle nella loro totalità, altre non riescono proprio a non sbucciarle, dunque per loro è naturale gettare via quest’ultima e mangiare solo la parte restante.

Potrebbe interessarti anche: Bucce di mela, non vanno mai buttate: i mille modi per usarle

I benefici delle bucce di mela

È proprio di questo che andremo a parlare, cioè dello sbaglio di buttare via queste bucce. Prima però di parlare dei loro usi alternativi apriamo una piccola parentesi sul perché è meglio mangiarle piuttosto che gettarle nella spazzatura. Innanzitutto esse sono ricche di pectina e quercetina. La prima riesce a controllare il colesterolo alto, mentre la seconda garantisce dei benefici al cuore n quanto migliora la circolazione sanguigna.

piatto con bucce
(foto adobe)

Non solo un beneficio per il cuore: la quercetina apporta benefici anche alla nostra mente. Di conseguenza mangiare le bucce delle mele garantisce anche una memoria migliore. Infine potremo andare incontro alla perdita di peso. Questo perché le bucce in questione presentano delle proprietà sazianti ed il nostro appetito berrà ridotto.

Potrebbe interessarti anche: Bucce di mandarino come farmaci: un aiuto naturale

Come riciclare le bucce di mela

Dopo aver letto i benefici di queste bucce sicuramente qualcuno avrà cambiato idea e proverà a mangiarle insieme al frutto. Per coloro che invece non riescono comunque a consumarle ecco i modi alternativi in cui possono utilizzarle.

Pulizia della casa

La pulizia della casa è fondamentale, ecco perché almeno una volta a settimana ci si dedica a queste faccende. Le bucce di mela sono utili soprattutto per pulire al meglio i nostri utensili di alluminio. La procedura è semplicissima: bisogna mettere questi ultimi in una pentola riempita con dell’acqua, aggiungere le bucce di mela e portare a bollore. Dopo circa 15 minuti potete notare il magnifico risultato ottenuto.

frutto autunnale
(foto adobe)

Trattamento di bellezza

Le bucce di mela sono pratiche anche per quanto riguarda il campo della bellezza, in particolare è possibile effettuare un trattamento per il viso. Ciò è utile soprattutto per le persone che hanno la pelle secca. Anche in questo caso le bucce devono essere bollite per un quarto d’ora. Dopo fatto ciò dobbiamo lasciar raffreddare il tutto. Infine possiamo applicare il risultato sul nostro viso con un dischetto di cotone. In breve tempo la nostra pelle apparirà molto più luminosa.

Profumare l’ambiente

Infine possiamo utilizzare le bucce di mela per rendere più profumato l’ambiente in cui viviamo. Come fare? In questo caso esse devono essere essiccate e messe in un piccolo sacchetto. Se vogliamo possiamo aggiungere anche un po’ di cannella o fiori secchi per rendere l’odore ancora più particolare. Adesso dobbiamo semplicemente posizionare il sacchetto nelle zone della casa che vogliamo rendere più profumate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd