Quante volte al giorno i nostri cani devono mangiare per stare bene?

Una questione che tutti noi ci poniamo, quante volte al giorno i nostri cani devono mangiare per restare in salute? Risponde una ricerca americana.

ciotola vuota, muoviti a riempirla!
Ciotola vuota, muoviti a riempirla! (foto da Adobe Stock)

Una questione che tutti noi ci poniamo, quante volte al giorno i nostri cani devono mangiare per restare in salute? Risponde una ricerca americana. I nostri cari amici, proprio come noi, devono rispettare una tabella dietetica. Talvolta, se gli diamo troppe volte da mangiare, rischiamo che i cani possano avere gravi problemi.

Bisogna fare attenzione a cosa diamo da mangiare ai cani, ci sono alcuni cibi che fanno male e che dobbiamo assolutamente evitare. Non è più come un tempo, quando non c’era consapevolezza e si dava ai cani gli avanzi delle nostre tavole. Qualità, quantità e frequenza sono importanti per alimentare i nostri amici a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche → Come deve mangiare il cane per stare bene? Tutto quello che c’è da sapere

Con quale frequenza i cani devono mangiare?

In attesa della pappa
In attesa della pappa (foto da Adobe Stock)

Scegliere il cibo adatto ad alimentare il nostro animaletto è importante, e così la frequenza, in modo tale da evitare gravi problemi. Insomma, bisogna trovare il giusto equilibro, come del resto è la dieta che dobbiamo fare noi umani. Ad esempio, gli ossi possono essere dati al cane, a patto che questi siano crudi. I cani li sgranocchiano per pulirsi le gengive e lustrare i denti.

Si tratta un po’ di un retaggio selvaggio che possiamo sollecitare dando loro degli ossi, ogni tanto. Attenzione però, gli ossi devono essere crudi e mai cotti, perché cuocendoli si indeboliscono e si rompono facilmente, e possono perforare lo stomaco dell’animale. Inoltre, va fatta attenzione anche per quanto riguarda il tipo di osso. Se troppo piccolo rischia di essere inghiottito intero, causando problemi.

Secondo una ricerca americana, condotta all’Università dell’Arizona, si è scoperto che un pasto al giorno riduce di molto il rischio di riscontrare problemi gastrointestinali. Mangiare meno, inoltre, riduce il rischio di altre patologie. Non è una novità, ogni animale, quando indebolito e malato, allontana il cibo. Stare a digiuno fortifica il fisico e le difese immunitarie.

Potrebbe interessarti anche → Alcune piante tipiche delle feste sono nocive per cani e gatti: ecco quali

Un’alimentazione poco frequente, magari un paio di volte al giorno, in dosi non esagerate e con cibo di qualità, aiuta la salute del cane. Anche questo, secondo i ricercatori, fa parte del retaggio selvatico degli animali, costretti a giorni di digiuno tra una caccia e l’altra. Perciò, per stare bene i vostri cani non devono mangiare troppo, né troppe volte quotidianamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *