C’è un bonus che ti dà subito mille euro | come fare per averlo

Grazie a questo sussidio in tanti possono ricevere un aiuto importante: parliamo infatti di un bonus da mille euro per coprire delle spese fondamentali.

Alcuni possono usufruire di un bonus da mille euro
Alcuni possono usufruire di un bonus da mille euro Foto dal web

Tra i diversi bonus che alcuni cittadini possono richiedere – a patto di essere idonei – è possibile richiederne anche uno in particolare grazie al quale potere usufruire di un materasso importante per attutire le spese per i figli in ambito scolastico.

Il provvedimento che fornisce subito ben mille euro è inerente la frequentazione degli asili nido e delle scuole d’infanzia in relazione all’anno scolastico 2021/2022. Ad erogare il bonus è la Cassa Dottori Commercialisti, con il beneficio che copre le famiglie con iscritti fino a massimo quarant’anni di età.

Ci sono due milioni di euro di fondi e come detto, tra i pochi prerequisiti necessari c’è l’essere genitori di bambini che non abbiano ancora cominciato la scuola elementare e l’avere al massimo quaranta anni. Inoltre è fondamentale non avere un reddito professionale che superi i 30mila euro per quanto riguarda la dichiarazione dei redditi 2021.

Bonus importante per chi ha figli all’asilo, come ottenerlo

Foto dal web

Se entrambi i genitori sono idonei ai parametri appena dettati, verrà preso in considerazione uno solo tra loro. La Cassa dei Commercialisti ha fornito ogni dettaglio online presso questo indirizzo web.

Potrebbe interessarti anche: Pignoramento del conto corrente se non paghi entro metà dicembre

Potrebbe interessarti anche: Aumento delle bollette, come fare per evitare la super stangata

La scadenza per presentare la domanda è fissata al 31 ottobre 2022, ma in verità c’è parecchio tempo ancora anche per inoltrare la richiesta, dal momento che lo si potrà fare a partire dal 1° agosto proprio del 2022.

Ovviamente bisognerà risultare in regola con qualsiasi pagamento per quanto riguarda la contribuzione e disporre di tutti i documenti consueti allo scopo di potere percepire questo sussidio.

Ce ne sono diversi altri studiati dal Governo e per i quali è possibile chiedere informazioni proprio ad un commercialista oppure ad un patronato Caf per capire se ci sono i presupposti per potere ricevere una importante copertura economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *